Dropping Odds: cosa sono, dove trovarle, quando giocarle!

Dropping Odds: cosa sono, dove trovarle, quando giocarle!

Hai sentito parlare delle Dropping Odds ma non hai mai avuto modo di approfondire la loro conoscenza? Magari ne hai sentito discutere in termini entusiastici, come se fossero le più straordinarie occasioni che tutti gli scommettitori dovrebbero cercare di cavalcare?

Ebbene, cerchiamo di scoprire tutta la verità sulle Dropping Odds, sgombrando il campo da nubi e interrogativi, e cercando di capire perché – forse! – ti conviene giocarle.

Cosa sono le Dropping Odds

Cominciamo proprio dalle basi: le Dropping Odds sono dei fortissimi cambiamenti nelle quote degli eventi sportivi, che si verificano nel frangente di tempo che separa la prima quotazione dal momento in cui il match ha inizio.

D’altronde, c’è poco di cui stupirsi: il termine inglese “Dropping” deriva da “to drop”, cadere; mentre “Odds” significa, intuibilmente, “quote”. Traducendo dai vocaboli anglosassoni a un più comprensibile italiano, quando parliamo di Dropping Odds parliamo di quote che… cadono. Ma perché? E dove trovarle? E come giocarle?

Andiamo con ordine!

Perché le quote “diminuiscono”?

Prima di tutto, potresti legittimamente domandarti per quale motivo le quote subiscano dei “crolli”. Ovvero, perché una quota che veleggiava su soglie particolarmente alte, nell’arco di poche ore o pochi minuti è precipitata?

Facciamo un esempio. Immaginiamo che tu ti sia appena svegliato e abbia messo nel tuo buon mirino da scommettitore la partita tra Barcellona e Real Madrid, che si disputerà alle 21.00. Si tratta di una partita molto attesa, che in virtù di un maggiore favore in casa blaugrana, vede il segno 1 (vittoria del Barcellona) quotato a 1.40, il segno X (pareggio) quotato a 3.40, il segno 2 (vittoria del Real Madrid) quotato a 5.50.

Ebbene, a partire dalle 14, inizi a vedere la quota del successo esterno scendere rapidamente, con il segno 2 (vittoria del Real Madrid) che da 5.50 passa a 3.00. Contestualmente, la quota del segno 1 si è alzata in maniera continua. Per quale motivo?

Le cause alla base di questa evoluzione possono essere numerose. Ad esempio, potrebbe esser accaduto che per un banale tamponamento stradale alcuni giocatori di punta del Barcellona si siano infortunati mentre si dirigevano al campo d’allenamento, e non potranno dunque essere presenti alla partita. Oppure, potrebbe capitare che la partita, decisiva per il Barcellona, sia diventata improvvisamente superflua per i catalani perché un match precedente ha dato loro l’automatica vittoria del campionato e l’allenatore ha deciso di schierare più riserve per preservare i titolari in vista della Champions League.

Insomma, le ragioni che potrebbero spingere la quota del Real Madrid a crollare sono davvero numerose. Una cosa però è certa: se il bookmaker ha abbassato la quota, e lo ha fatto in maniera così rapida e così decisa, vuol dire che ritiene che le probabilità di successo del Real Madrid siano effettivamente diventate più elevate. E chi, meglio dei bookmaker, può interpretare correttamente quel che è accaduto e sta accadendo?

Dobbiamo fidarci delle Dropping Odds?

Ma è il caso di fidarsi delle Dropping Odds? La risposta è naturalmente positiva. E per averne consapevolezza dovresti rileggere la conclusione del nostro ultimo paragrafo: nessuno, meglio dei bookmaker, sa interpretare correttamente come si stanno evolvendo i rapporti di forza nei match, e le notizie che potrebbero influenzare l’esito  degli incontri.

Insomma, i bookmaker sono in grado di interpretare correttamente informazioni e notizie che invece un “normale” scommettitore non potrebbe valutare in maniera così tempestiva e così puntuale come realizzano tali operatori. In altre parole, il ritardo che si accumula nell’elaborare le “novità” e piazzare la scommessa può spesso risultare decisivo per conseguire un minor profitto.

Dove trovare le Dropping Odds

Ma dove puoi trovare le Dropping Odds? E come puoi sfruttarle a tuo piacimento?

Sarà sicuramente di tuo giovamento sapere che nel corso degli ultimi anni numerosissimi siti internet si sono specializzati in questo settore, fornendo delle piattaforme gratuite e a pagamento per poter condividere con tutti gli scommettitori le quote “calanti”.

Per esempio, un buon punto di riferimento in questo comparto è rappresentato da txodds.com, una piattaforma di grandissima utilità che… però è a pagamento!

Se invece vuoi ottenere qualche sintesi meno completa – ma pur sempre ghiotta per i nostri fini – completamente gratuita, puoi puntare il tuo browser su queste destinazioni:

  • Betting Life: la pagina delle Variazioni Quote ti presenta i cambiamenti maggiori delle quote a livello europeo. Per poter conoscere le variazioni di ogni singolo bookmaker, per un evento, sarà sufficiente selezionare il campionato dal menu, e poi cliccare sul pulsante dei “Dettagli” che corrisponde all’evento;
  • Betprono: in maniera simile a quanto fa Betting Life, ti propone le maggiori variazioni del momento, con filtro data, live e risultati;
  • Hot odds: questo sito ti propone una panoramica sicuramente più ampia e dettagliata delle principali variazioni delle quote, rispetto ai primi due che abbiamo esaminato. Puoi usare i numerosi filtri per poter arrivare all’individuazione della Dropping Odd che fa per te;
  • Bet Shoot: anche in questo caso parliamo di un sito molto completo e ricco di aggiornamenti. Le variazioni delle quote sono ponderate sulla base dei dati di bet365;
  • OddsMath: un po’ meno ricco di eventi rispetto alle piattaforme precedenti, gode di un costante aggiornamento e di un buon livello di accuratezza;
  • BetExplorer: anche in questo caso, una buona piattaforma ricca di filtri per poter selezionare i match con le maggiori Dropping Odds, o quelle che sono integrabili alla tua strategia;
  • BetMate: semplice da usare e sufficientemente completo, è un’altra piattaforma che ti consigliamo di non sottovalutare per i tuoi scopi!

Come giocare con Dropping Odds

Ora che sai che cosa sono le Dropping Odds e dove poterle trovare, probabilmente ti stai ancora chiedendo: come posso guadagnare con le Dropping Odds?

Il “segreto” per poter ottenere un profitto con le Dropping Odds è quello di analizzarle con la giusta attenzione.

Per esempio, se ti trovi davanti a una quota che non solo cala con rapidità ma… si rialza con la stessa celerità, dando dunque seguito a continue oscillazioni, è risaputo parere degli esperti che dovresti aspettare di incontrare una decisa direzionalità per capire dove il denaro sta affluendo.

In secondo luogo, sfrutta le Dropping Odds solamente se noti che la variazione della quota è superiore al 30% rispetto al momento iniziale: questa oscillazione potrebbe infatti essere considerabile sufficientemente redditizia!

Categories: Consigli Scommesse

About Author

Renato Baldo

Admin e Fondatore di Topscommesse.com, Appassionato di Calcio e betting blogger dal 2008. Testo ogni giorno Sistemi di Scommesse, per offrire il massimo ai miei lettori. Ho Scritto anche un ebook con i 10 migliori sistemi di scommesse.