Inter, Inzaghi mastica amaro: “Potevano segnare solo così…”

Alfonso Grembiule

Top Scommesse

Non si placano le polemiche dopo il finale di Inter-Juventus: i bianconeri hanno agguantato il pareggio proprio al 90′, grazie ad un calcio di rigore realizzato da Dybala. Rigore che non era stato assegnato da Mariani in presa diretta: l’arbitro è stato richiamato dal VAR che quindi ha giudicato un “chiaro errore” il fallo non fischiato di Dumfries su Alex Sandro.

La rabbia di Inzaghi

La decisione di Guida, al VAR, non è andata giù a Simone Inzaghi, che ha commentato così a ‘Dazn’: “Guida ci ha negato una vittoria che avremmo strameritato. Il VAR non poteva richiamare perché il rigore poteva anche non starci. Mariani aveva visto tutto, poi è stato richiamato… Sono dispiaciuto, abbiamo giocato una grandissima partita e forse dovevamo prestare più attenzione. Non abbiamo concesso nulla dall’inizio alla fine ad un avversario di assoluto valore, sono due punti buttati via. Potevamo prendere gol soltanto in questo modo”.

L’allenatore piacentino non cerca invece alibi per la sua espulsione: “E’ stato un gesto di stizza, non è bello da vedere e il rosso ci sta. Certo è che quando vedi certe cose…”

Prestazione soddisfacente

Inzaghi però torna sulla prestazione della sua Inter. “Non siamo mai stati in affanno, nemmeno durante il secondo tempo. Certo, in occasione del rigore eravamo sei contro uno e Dumfries poteva fare più attenzione. La scelta nel primo tempo era di pressare a tutto campo, nella ripresa con l’ingresso di Dybala e Chiesa abbiamo dovuto arretrare il baricentro e restare più compatti, concedendo zero a una squadra forte come la Juve. In definitiva tutti hanno fatto bene, di negativo c’è solo il risultato. Il cambio di Perisic: nell’intervallo soffriva già di un indolenzimento al flessore, nonostante questo l’ho rimandato in campo. Quando poi è entrato Chiesa ho deciso di cambiarlo anche perché era già ammonito”.

Alfonso Alfano

Alfonso Grembiule

Appassionato fin dalla giovinezza delle emozionanti sfide della Liga e della Premier League, ho sempre avuto un occhio di riguardo per il calcio europeo. Questa passione non solo mi ha portato a seguire con fervore ogni partita, ma mi ha anche ispirato a fondare e dirigere "Tuttocalcioestero", una piattaforma dedicata agli amanti del calcio di tutto il mondo. Attraverso questo progetto, ho avuto l'opportunità di condividere e discutere le ultime notizie, le analisi tattiche e le curiosità legate alle leghe più prestigiose d'Europa.


Ultime Pubblicazioni

/
Pronostico Ucraina - Belgio 26 Giugno 2024

Pronostico Ucraina – Belgio 26 Giugno 2024

L'Ucraina dopo la sconfitta all'esordio contro la Romania si è riscattata nella seconda giornata vincendo contro la Slovacchia, ma al ... Continua
/
Stadio calcio

Pronostici Calcio di Oggi: Schedina 26 Giugno

Iniziamo la nostra rassegna odierna dal match che si gioca in Germania, con calcio d’inizio fissato alle ore 18:00 alla ... Continua
/
Pronostico Danimarca - Serbia 25 Giugno 2024

Pronostico Danimarca – Serbia 25 Giugno 2024

La Danimarca nonostante due buone prestazioni non è andata oltre l'1-1 contro la Slovenia e poi con l'Inghilterra, ma il ... Continua
/
Olympiastadion, Berlino

Pronostici Calcio di Oggi: Schedina 25 Giugno

Iniziamo la nostra rassegna odierna dal match che si gioca in Germania, con fischio d'inizio previsto alle ore 18:00 all'Olympiastadion ... Continua
/
Pronostico Croazia - Italia 24 Giugno 2024

Pronostico Croazia – Italia 24 Giugno 2024

La Croazia dopo aver perso all'esordio contro la Spagna ha impattato 2-2 con l'Albania e adesso la situazione per il ... Continua
/
Stadio calcio

Pronostici Calcio di Oggi: Schedina 24 Giugno

Iniziamo la nostra rassegna odierna dal match che si gioca in Svezia, con calcio d'inizio fissato alle ore 19:00 al ... Continua

Lascia un commento

Gioca su LoyalBet con uno strepitoso bonus scommesse di 50€ subito per te! 🎁

VISITA