Italia, nessuna sorpresa tra i convocati di Mancini per la Nations League

Alfonso Grembiule

Top Scommesse

Stavolta non c’è spazio per le sorprese: Roberto Mancini ha diramato la lista dei 23 convocati per la final four di Nations League e ha preferito affidarsi al gruppo che in estate ha riportato gli Europei in Italia. Una scelta condivisibile: prima della semifinale con la Spagna, in programma a San Siro mercoledì sera, ci saranno soltanto due giorni di allenamento. Insomma, non c’era il tempo materiale per valutare e sperimentare nomi nuovi.

22 su 23 reduci da Wembley

C’è un dato emblematico: 22 dei 23 convocati facevano parte della spedizione azzurra agli Europei. E l’unica novità, Lorenzo Pellegrini, avrebbe dovuto far parte del gruppone: lo fermò un infortunio, pochi giorni prima dell’esordio con la Turchia, e fu sostituito da Castrovilli.

Proprio il centrocampista della Fiorentina è uno dei 4 campioni d’Europa non presenti nella lista: con lui anche Florenzi (si deve operare), Spinazzola (infortunato) e Belotti. C’è anche Meret, tornato ieri in campo dopo uno stop di un mese per la frattura di una vertebra lombare.

Rinviati gli esperimenti

Nei giorni scorsi si era parlato tanto delle possibili novità. In molti si aspettavano il ritorno in azzurro di Zaniolo ma Mancini ha preferito per il momento la duttilità tattica di Bernardeschi e ha preferito, forse, non appesantire subito il talento della Roma: Niccolò è tornato a pieno regime solo da un mese e la sosta per le nazionali può essere d’aiuto.

C’era anche l’opzione Tonali, in grande spolvero in quest’inizio di stagione col Milan: Verratti però ha convinto in Champions League e il suo “vice” sarà ancora una volta Cristante, col centrocampo confermato in blocco rispetto agli Europei. Restano a casa anche Kean (ma è in preallarme visto che Immobile potrebbe dare forfait), Calabria (solo tre terzini nella lista, Emerson Palmieri, Di Lorenzo e Toloi), e il giovane Lucca: per il centravanti del Pisa ci sarà di certo una possibilità in futuro.

Alfonso Alfano

Alfonso Grembiule

Appassionato fin dalla giovinezza delle emozionanti sfide della Liga e della Premier League, ho sempre avuto un occhio di riguardo per il calcio europeo. Questa passione non solo mi ha portato a seguire con fervore ogni partita, ma mi ha anche ispirato a fondare e dirigere "Tuttocalcioestero", una piattaforma dedicata agli amanti del calcio di tutto il mondo. Attraverso questo progetto, ho avuto l'opportunità di condividere e discutere le ultime notizie, le analisi tattiche e le curiosità legate alle leghe più prestigiose d'Europa.


Ultime Pubblicazioni

/
Olympiastadion, Berlino

Pronostici Calcio di Oggi: Schedina 25 Giugno

Iniziamo la nostra rassegna odierna dal match che si gioca in Germania, con fischio d'inizio previsto alle ore 18:00 all'Olympiastadion ... Continua
/
Pronostico Croazia - Italia 24 Giugno 2024

Pronostico Croazia – Italia 24 Giugno 2024

La Croazia dopo aver perso all'esordio contro la Spagna ha impattato 2-2 con l'Albania e adesso la situazione per il ... Continua
/
Stadio calcio

Pronostici Calcio di Oggi: Schedina 24 Giugno

Iniziamo la nostra rassegna odierna dal match che si gioca in Svezia, con calcio d'inizio fissato alle ore 19:00 al ... Continua
/
Pronostico Svizzera - Germania 23 Giugno 2024

Pronostico Svizzera – Germania 23 Giugno 2024

La Svizzera con la vittoria sull'Ungheria ed il pareggio con la Scozia è quasi praticamente qualificata per gli ottavi, anche ... Continua
/
Pronostico Catanzaro - Cremonese 21 Maggio 2024

Pronostici Calcio di Oggi: Schedina 23 Giugno

Iniziamo la nostra rassegna odierna dal match che si gioca in Brasile, con calcio d’inizio fissato alle ore 21:00 alla ... Continua
/
Pronostico Turchia - Portogallo 22 Giugno 2024

Pronostico Turchia – Portogallo 22 Giugno 2024

La Turchia ha cominciato decisamente bene questi Europei, imponendosi per 3-1 contro la Georgia all’esordio martedì scorso. Una sfida intensa ... Continua

Lascia un commento

Gioca su LoyalBet con uno strepitoso bonus scommesse di 50€ subito per te! 🎁

VISITA