La Figc invia l’ultimo dossier per Euro 2032: ad ottobre la decisione

Alfonso Grembiule

Aggiornato:

Top Scommesse

Anche l’ultimo passo è stato compiuto: nella giornata di ieri, la FIGC ha inviato alla UEFA quello che in gergo si chiama “final Bid Dossier” e che di fatto chiude l’iter che ha dovuto percorrere la Federcalcio per presentare la propria candidatura per l’organizzazione degli Europei del 2032.

Dieci città (più una) coinvolte

E’ arrivata così l’ultima scrematura, sono state decise le 10 città e i 10 rispettivi stadi che dovrebbero ospitare la rassegna continetale tra 10 anni. Il progetto di Gravina è ambizioso visto che si parla di un rinnovo profondo degli impianti italiani che, lo ricordiamo, hanno un’età media di 68 anni. Nella lista dei “prescelti” spicca ovviamente il più moderno di tutti, l’Allianz Stadium di Torino, ma ci sono anche il San Nicola di Bari, il Dall’Ara di Bologna, il Nuovo Sant’Elia di Cagliari, il Franchi di Firenze, il Ferraris di Genova, il Meazza di Milano, il Diego Armando Maradona di Napoli, l’Olimpico di Roma e il Bentegodi di Verona. Resta come “riserva” anche la Favorita di Palermo: per un discorso legato alla sostenibilità dell’evento, la federazione ha scelto una delle due candidate isolane, considerato che il progetto di riammodernamento a Cagliari è in una fase molto più avanzata. Palermo entrerà in scena se in extremis la UEFA dovesse portare a 11 le sedi previste per Euro 2032, evento comunque improbabile, o se più semplicemente dovesse essere esclusa in seguito una delle altre sedi individuate.

L’altra candidatura

L’Italia dovrà battere la concorrenza della Turchia, l’altro paese candidato ad ospitare Euro 2032. I turchi hanno oggi stadi più moderni ma nell’ottica del rinnovamento voluto da Gravina questo non dovrebbe essere uno svantaggio. A pesare, peraltro, potrebbero essere le problematiche interne al paese di Erdogan in materia di diritti umani. La Uefa ufficializzerà la sua decisione nel prossimo mese di ottobre.

Alfonso Alfano

Alfonso Grembiule

Appassionato fin dalla giovinezza delle emozionanti sfide della Liga e della Premier League, ho sempre avuto un occhio di riguardo per il calcio europeo. Questa passione non solo mi ha portato a seguire con fervore ogni partita, ma mi ha anche ispirato a fondare e dirigere "Tuttocalcioestero", una piattaforma dedicata agli amanti del calcio di tutto il mondo. Attraverso questo progetto, ho avuto l'opportunità di condividere e discutere le ultime notizie, le analisi tattiche e le curiosità legate alle leghe più prestigiose d'Europa.


Ultime Pubblicazioni

/
Serie A, Milan-Salernitana: pronostico, probabili formazioni e quote (13/03/2023)

Niente offerte dall’Europa, il futuro di Pioli è in Arabia Saudita?

Stefano , l'ormai ex allenatore del Milan, potrebbe presto intraprendere una nuova esperienza all'estero, ma non nella Premier League come ... Continua
/
rabiot

Ancora niente rinnovo con la Juve, Rabiot finisce nel mirino del Real Madrid

A dieci giorni dalla scadenza del contratto, Adrien mantiene in sospeso il futuro con la . Il centrocampista francese non ... Continua
/
dumfries

Inter, c’è Ndoye se parte Dumfries

La situazione di Denzel all'Inter è un enigma che il club milanese deve risolvere al più presto. Con l’Europeo in ... Continua
/
Stadio Calcio

Pronostici Calcio di Oggi: Schedina 22 Giugno

Iniziamo la nostra rassegna odierna dal match che si gioca in Germania, con calcio d’inizio fissato alle ore 15:00 al ... Continua
/
Pronostico Olanda - Francia 21 Giugno 2024

Pronostico Olanda – Francia 21 Giugno 2024

L'Olanda ha esordito nella manifestazione europea battendo in rimonta la Polonia per 2-1, ma la gara è stata difficilissima per ... Continua
/
Douglas Luiz

La Juve sblocca l’affare Douglas Luiz: in Inghilterra vanno Barrenechea e Iling

Il mercato estivo entra nel vivo con la trattativa tra , focalizzata sul trasferimento del centrocampista brasiliano . La svolta ... Continua

Lascia un commento

Gioca su LoyalBet con uno strepitoso bonus scommesse di 50€ subito per te! 🎁

VISITA