La Fiorentina pensa al riscatto di Piatek

Alfonso Grembiule

Top Scommesse

E’ arrivato alla Fiorentina quasi in sordina, durante la sessione invernale di calciomercato: Krzysztof Piatek avrebbe dovuto rinforzare l’attacco di Italiano senza pretese di “titolarità”, i viola sembravano aver trovato il vice-Vlahovic perfetto. La cessione del serbo alla Juve ha però cambiato gli scenari: il polacco, reduce da due anni (1 stagione intera più due altre metà) in Bundesliga, dove all’Hertha Berlino di fatto era una riserva, si è ritrovato titolare della Fiorentina, in una squadra che peraltro aspira legittimamente ad un posto nelle coppe europee.

L’impatto di Vlahovic

Se dal punto di vista della partecipazione alla manovra c’è ancora molto da migliorare, non si può dire che l’impatto di Piatek con la nuova realtà non sia stato positivo. L’ex Genoa e Milan ha segnato tre gol in 6 presenze di campionato, bottino rimpinguato da altre tre reti (in altrettante presenze) in Coppa Italia. In totale fanno quindi 6 reti in 9 apparizioni in maglia viola, niente male. Non sono casuali le parole di Italiano: “Piatek traforma ogni situazione in un gol”.

La Fiorentina lo ha prelevato dall’Hertha Berlino in prestito con diritto di riscatto: il club del presidente Commisso sta cominciando a valutare la possibilità di acquistare definitivamente il cartellino del classe ’95.

Il costo del cartellino

Non va dimenticato che nel corso degli anni il costo di Piatek è andato progressivamente calando: il Milan (13 gol in 36 presenze in campionato) lo prelevò dal Genoa (13 gol in 19 presenze) in cambio di 35 milioni di euro, per poi venderlo a 27 milioni all’Hertha (in Bundesliga 12 gol e 56 presenze). La Fiorentina ora può acquistarlo dal club tedesco in cambio di 15 milioni di euro: somma che potrà peraltro essere pagata in tre anni. Il termine ultimo per esercitare l’opzione di riscatto è l’1 giugno: dovesse continuare così, non ci saranno particolari dubbi sul futuro in viola di Krzysztof Piatek.

Alfonso Alfano

Alfonso Grembiule

Appassionato fin dalla giovinezza delle emozionanti sfide della Liga e della Premier League, ho sempre avuto un occhio di riguardo per il calcio europeo. Questa passione non solo mi ha portato a seguire con fervore ogni partita, ma mi ha anche ispirato a fondare e dirigere "Tuttocalcioestero", una piattaforma dedicata agli amanti del calcio di tutto il mondo. Attraverso questo progetto, ho avuto l'opportunità di condividere e discutere le ultime notizie, le analisi tattiche e le curiosità legate alle leghe più prestigiose d'Europa.


Ultime Pubblicazioni

/
Stadio calcio

Pronostici Calcio di Oggi: Schedina 13 Luglio

Iniziamo la nostra rassegna odierna dal match che si gioca in Svezia, con calcio d’inizio fissato alle ore 15:00 allo ... Continua
/
balotelli

Balotelli riparte dal Brasile? Lo vuole il Corinthians

Il calcio brasiliano potrebbe presto accogliere una nuova stella internazionale. Mario , attaccante 33enne attualmente svincolato, sembra essere nel mirino ... Continua
/
brescianini

L’Atalanta punta Brescianini e O’Riley per sostituire Koopmeiners

si prepara a un'importante rivoluzione a centrocampo. Con l'olandese Teun Koopmeiners in procinto di lasciare Bergamo, la dirigenza nerazzurra sta ... Continua
/
zirkzee

IL Bologna saluta Zirkzee e punta Dallinga per sostituirlo

Il si prepara a salutare Joshua , pronto a intraprendere una nuova avventura in Premier League con il . Oggi ... Continua
/
Kim

Inter-Kim, per ora è impossibile. Ma tra qualche settimana…

si trova in una fase cruciale del mercato estivo, con la difesa come priorità assoluta. Tra sondaggi, richieste di informazioni ... Continua
/
fofana

Milan-Fofana, c’è l’accordo col giocatore: ora si tratta col Monaco

Il ha ricevuto il via libera da Youssouf per il trasferimento, con un accordo di massima per un contratto quinquennale ... Continua

Lascia un commento

Gioca su LoyalBet con uno strepitoso bonus scommesse di 50€ subito per te! 🎁

VISITA