La Juve vuole correre ai ripari a centrocampo: subito Witsel poi Pogba

La Juve vuole correre ai ripari a centrocampo: subito Witsel poi Pogba
William Hill Sport Welcome Bonus

Nessuno si sarebbe aspettato, in estate, che dopo 11 giornate di campionato qualcuno in casa Juventus potesse rimpiangere Andrea Pirlo: la classifica attuale dei bianconeri, però, lascia aperta la porta a qualsiasi tipo di recriminazione e non basta neppure il confronto con la stagione 2015-16 a risollevare gli animi. Anche in quel caso la Juve di Allegri aveva 15 punti in classifica a questo punto della stagione, da lì partì una striscia clamorosa di vittorie che poi culminò in uno scudetto vinto a mani basse. Rispetto a quella squadra, però, le differenze sono evidenti, soprattutto a centrocampo. Mancano uomini di personalità e, più in generale, c’è poca qualità. Ed è per questo motivo che la dirigenza bianconera è determinata a rinforzare proprio quel reparto per tentare di salvare questa stagione e costruire il futuro a medio termine della squadra.

22bet Scommesse

C’è Witsel subito?

A gennaio è complicato cambiare il volto di una rosa ma qualche rattoppo può essere messo. Axel Witsel, 32 anni, è un vecchio pallino di Allegri: lo avrebbe voluto alla Juve già nel 2016, oggi il belga è ancora protagonista nel Borussia Dortmund anche se il suo rendimento è calato negli anni. Witsel potrebbe arrivare a gennaio con l’obiettivo di alzare subito il tasso tecnico del centrocampo: è in scadenza di contratto nel giugno 2022, la Juve potrebbe prenderlo pagando pochissimo il cartellino, il Dortmund non farebbe drammi per un’eventuale partenza anticipata.

Pogba a giugno

Poi c’è il sogno Pogba: il ritorno del francese è complicato ma è una pista che viene percorsa quotidianamente dalla Juventus. Col giocatore, anch’egli in scadenza nel prossimo giugno col Manchester United, si discute sull’ingaggio. Oggi Pogba, 28 anni, guadagna 14,5 milioni di euro netti a stagione più bonus, cifre ovviamente improponibili per la Juve, alle prese con una condizione economica non facile.

Ma ci sono diversi elementi che potrebbero incastrarsi e completare il puzzle: la cessione di almeno uno tra Ramsey e Rabiot (8 milioni d’ingaggio), il decreto crescita che permette di risparmiare il 50% sul lordo, la disponibilità di Pogba a ridursi l’ingaggio e l’ulteriore sconto in caso di un triennale offerto dalla Juve. Insomma, complicato ma non impossibile.

Comparazione Bonus Febbraio 2022

Descrizione
Bonus

Planetwin365 offre ai lettori di Topscommesse.com un bonus del 50% fino a 500€ sul primo deposito. Offerta valida per nuovi utenti.T&C applicati 18+

Recensione Completa su Planetwin365

500€

Snai offre ai lettori di Topscommesse.com un bonus di 5€ all’iscrizione e senza nessun tipo di deposito, ma solo la convalida del conto gioco e il 100% fino a 300€ sul primo deposito. T&C applicati – 18+

Recensione Completa su Snai

305€

Euobet offre ai lettori di Topscommesse.com un bonus scommesse fino a 210€: 10€ senza deposito + il 50% fino a 200€ al primo deposito. T&C applicati – 18+..

Recensione Completa su Eurobet

210€

Categories: News

About Author

Alfonso Alfano

Appassionato di Liga e Premier League, fondatore e direttore di Tuttocalcioestero, sono assiduo "frequentatore" anche dei campi di Libertadores e Jupiler League belga.