L’Inter pronta a rinnovare il contratto di Barella: si studia la formula

Alfonso Grembiule

Top Scommesse

Gran protagonista dell’Italia campione d’Europa, nel futuro di Nicolò Barella c’è anche la fascia di capitano dell’Inter. In nerazzurro è ormai alla terza stagione ma in breve tempo è diventato una pedina fondamentale, dentro e fuori il terreno di gioco, della squadra capace di vincere il campionato.

Il “credito” di Barella

Il classe ’97 ora sa di avere argomenti sufficienti per poter battere cassa. Senza grande clamori né richieste eccessive, il momento economico delicato del club d’altronde è assodato. Ma sapendo di avere enorme credito nei confronti del club: già due anni fa Barella ha rifiutato altre destinazioni (Roma su tutte) accettando anche un ingaggio minore. Oggi guadagna 2.5 milioni di euro netti a stagione ed ha un contratto valido fino al 2024: quasi un’assurdità se si pensa che Calhanoglu, il cui rendimento non può essere neppure lontanamente paragonato a quello dell’ex Cagliari, viaggia sui 5 milioni annui.

La trattativa vera e propria non è ancora partita ma Ausilio ha già incontrato l’agente del giocatore, Beltrami, per sondare il terreno. I riscontri sono stati positivi da entrambe le parti, si pensa (e si spera) che la firma sul prossimo contratto possa arrivare già prima della fine della stagione.

Ingaggio raddoppiato

Proprio i cinque milioni di euro netti a stagione sono l’obiettivo di Barella. Che, consapevole delle difficoltà economiche dei nerazzurri, avrebbe anche accettato di lasciare invariato l’attuale ingaggio per le prossime due stagioni per poi “riequilibrare” nelle ultime tre di quello che dovrebbe essere un accordo quinquennale. Insomma, Barella, passerebbe a guadagnare 6.5 milioni di euro nel 2023-24 e 2024-25, 7 milioni nel suo ultimo anno di contratto il 2025-26. I 25 milioni di euro in cinque anni spalmati in questo modo rappresentano una soluzione che accontenterebbe anche l’Inter che, oggi, avrebbe più margine per chiudere il rinnovo con Brozovic, ad oggi considerato molto complicato dagli operatori di mercato.

Alfonso Alfano

Alfonso Grembiule

Appassionato fin dalla giovinezza delle emozionanti sfide della Liga e della Premier League, ho sempre avuto un occhio di riguardo per il calcio europeo. Questa passione non solo mi ha portato a seguire con fervore ogni partita, ma mi ha anche ispirato a fondare e dirigere "Tuttocalcioestero", una piattaforma dedicata agli amanti del calcio di tutto il mondo. Attraverso questo progetto, ho avuto l'opportunità di condividere e discutere le ultime notizie, le analisi tattiche e le curiosità legate alle leghe più prestigiose d'Europa.


Ultime Pubblicazioni

/
Pronostici Mimmo 17 Luglio 2024

Pronostici Mimmo 17 Luglio 2024

Il Ludogorets ha già ipotecato il passaggio del turno vincendo 3-1 nella gara di andata e la squadra bulgara vista ... Continua
/
Stadio calcio

Pronostici Calcio di Oggi: Schedina 17 Luglio

Iniziamo la nostra rassegna odierna dal match che si gioca in Montenegro, con calcio d’inizio fissato alle ore 17:00 al ... Continua
/
Stadio calcio

Pronostici Calcio di Oggi: Schedina 16 Luglio

Iniziamo la nostra rassegna odierna dal match che si gioca in Finlandia, con calcio d’inizio fissato alle ore 18:00 alla ... Continua
/
Stadio Calcio

Pronostici Calcio di Oggi: Schedina 15 Luglio

Iniziamo la nostra rassegna odierna dal match che si gioca in Irlanda del Nord, con calcio d’inizio fissato alle ore ... Continua
/
Pronostico Spagna - Italia 20 Giugno 2024

Pronostico Spagna – Inghilterra 14 Luglio 2024

La Spagna è la nazionale che ha dominato questo Europeo, infatti è stata l'unica a vincere tutte le partite giocate ... Continua
/
Stadio calcio

Pronostici Calcio di Oggi: Schedina 14 Luglio

Iniziamo la nostra rassegna odierna dal match che si gioca in Svezia, con calcio d’inizio fissato alle ore 14:00 alla ... Continua

Lascia un commento

Gioca su LoyalBet con uno strepitoso bonus scommesse di 50€ subito per te! 🎁

VISITA