Modric ancora decisivo ma il Real Madrid lo ha ormai scaricato

Alfonso Grembiule

Top Scommesse

Domenica sera, con un gol dei suoi che ha deciso Real Madrid-Siviglia, Luka Modric ha dimostrato una volta di più di essere un calciatore unico nell’attuale panorama calcistico internazionale. Il croato, Pallone d’Oro nel 2018, deve però fare i conti con la carta d’identità: 38 anni probabilmente non li sente ma il club spagnolo ha ormai preso una decisione chiara sul suo futuro.

Poco utilizzato

Sì, perché quest’anno Modric in quanto a minutaggio è soltanto il 16esimo nella rosa del Real Madrid: Ancelotti lo ha ormai da mesi relegato al ruolo di riserva di lusso, capace di risolvere partite da subentrato con giocate come quella col Siviglia e di garantire comunque qualità e professionalità. L’ex Tottenham non sta vivendo bene questa situazione, le frizioni col tecnico italiano sono emerse in diverse occasioni anche se Ancelotti riesce sempre a gestire la situazione, almeno pubblicamente, con la solita calma e autorevolezza. Il rapporto personale tra i due resta buono ma per “Re Carlo” Modric viene ormai dietro tutta la banda di ragazzini che si è impossessata del centrocampo madrileno: Bellingham, Brahim, Tchouameni, Camavinga, Valverde…

La situazione parallela di Kroos

A Modrid viene così prospettato il ritiro a fine stagione: Ancelotti lo vorrebbe nel suo staff, lui ancora non ci pensa. Anzi, nelle sue mire c’è l’Europeo da giocare da capitano con la Croazia. E proprio in Germania potrebbe sfidare il suo grande compagno d’avventura al Real Madrid, Toni Kroos, sempre più vicino al ritorno in nazionale. Ecco, Kroos – appena un anno in meno – ha sul tavolo l’offerta di rinnovo del Real Madrid ma non ha ancora deciso il da farsi. Offerta di rinnovo che, nel caso di Modric, non è però mai arrivata: sta al giocatore decidere, quindi, se continuare a deliziare i suoi fan con un’altra stagione lontana dal Bernabeu o salutare tutti con la rassegna continentale in Germania.

Alfonso Alfano

Alfonso Grembiule

Appassionato fin dalla giovinezza delle emozionanti sfide della Liga e della Premier League, ho sempre avuto un occhio di riguardo per il calcio europeo. Questa passione non solo mi ha portato a seguire con fervore ogni partita, ma mi ha anche ispirato a fondare e dirigere "Tuttocalcioestero", una piattaforma dedicata agli amanti del calcio di tutto il mondo. Attraverso questo progetto, ho avuto l'opportunità di condividere e discutere le ultime notizie, le analisi tattiche e le curiosità legate alle leghe più prestigiose d'Europa.


Ultime Pubblicazioni

/
de laurentiis

Napoli nel caos, tanti dubbi anche sul futuro allenatore

Il , reduce da un'altra deludente prestazione contro l'Empoli, si trova ora di fronte alla necessità di accelerare i preparativi ... Continua
/
pronostici calcio di oggi 4 Agosto 2020

Udinese, esonerato cioffi: ecco cannavaro

Dopo la sconfitta subita contro il Verona, ha deciso di esonerare Gabriele Cioffi, optando così per l'arrivo di un volto ... Continua
/
Stadio calcio

Pronostici Calcio di Oggi: Schedina 23 Aprile 2024

Iniziamo la nostra rassegna odierna dal match che si gioca in Arabia Saudita, con calcio d'inizio fissato alle ore 18:00 ... Continua
/
Coreografia Tifosi Milan

Pronostici Calcio di Oggi: Schedina 22 Aprile 2024

Iniziamo la nostra rassegna odierna dal match che si gioca in Svezia, con calcio d'inizio fissato alle ore 19:00 alla ... Continua
/
Santiago Bernabeu, Real Madrid

Pronostici Calcio di Oggi: Schedina 21 Aprile

Iniziamo la nostra rassegna odierna dal match che si gioca a Torino, con fischio d'inizio previsto alle ore 15:00 allo ... Continua
/
Pronostici Mimmo 20 Aprile 2024

Pronostici Mimmo 20 Aprile 2024

L'Heidenheim è in serie positiva da quattro giornate ed ha raggiunto una salvezza su cui in pochissimi scommettevano ad inizio ... Continua

Lascia un commento

Gioca su LoyalBet con uno strepitoso bonus scommesse di 50€ subito per te! 🎁

VISITA