Mondiali, Belgio eliminato e Martinez si dimette

Alfonso Grembiule

Top Scommesse

In Qatar è caduta la prima big: il Belgio è stato eliminato nella fase a gironi, dopo il pareggio a reti bianche contro la Croazia. I “diavoli rossi” hanno chiuso così al terzo posto il proprio gruppo con 4 punti, dietro la Croazia (5) e il sorprendente Marocco (7) che passa da prima in classifica. E’ stata una partita stregata soprattutto per Romelu Lukaku, protagonista di almeno 2 clamorosi errori sotto porta: il centravanti dell’Inter a fine partita ha spaccato la panchina con un pugno prima di scoppiare in lacrime.

Le dimissioni di Martinez

Nella conferenza stampa post-match, sono arrivate anche le dimissioni del c.t. Roberto Martinez. Lo spagnolo ha parlato ai giornalisti: “E’ la mia ultima partita qui, è tutto molto emozionante per me. Ho già salutato lo staff e i giocatori. E’ stata una decisione che ho preso prima del torneo, avrei lasciato anche se fossimo diventati campioni del mondo. Il Mondiale? Non è facile vincere partite in questo torneo. L’abbiamo fatto all’esordio senza brillare, poi è arrivata una sconfitta meritata. Ma oggi avremmo meritato di vincere, andiamo a casa a testa alta. Ovviamente questo non può accontentarci, volevamo restare qui fino alla finale. E’ la fine di una generazione d’oro? Non credo, ci sono giocatori come Tielemans, Doku, Onana…i giovani possono continuare su questa linea”.

Il bottino di Martinez

Roberto Martinez è arrivato nel 2016 sulla panchina del Belgio, sostituendo Wilmots. Il Mondiale del 2018 è stato il punto più alto della sua avventura, il Belgio chiuse al terzo posto. La cocente delusione nell’Europeo del 2021 (eliminazione nei quarti contro l’Italia, da favoriti) è stato il primo campanello d’allarme, prima del tracollo in Qatar. In bacheca c’è anche una qualificazione ad una Final Four di Nations League (ma chiusa con 2 sconfitte e al quarto posto). In totale, lo spagnolo ha diretto la nazionale dei “diavoli rossi” in 66 occasioni, ottenendo 50 vittorie, 9 pareggi e 7 sconfitte.

Alfonso Alfano

Alfonso Grembiule

Appassionato fin dalla giovinezza delle emozionanti sfide della Liga e della Premier League, ho sempre avuto un occhio di riguardo per il calcio europeo. Questa passione non solo mi ha portato a seguire con fervore ogni partita, ma mi ha anche ispirato a fondare e dirigere "Tuttocalcioestero", una piattaforma dedicata agli amanti del calcio di tutto il mondo. Attraverso questo progetto, ho avuto l'opportunità di condividere e discutere le ultime notizie, le analisi tattiche e le curiosità legate alle leghe più prestigiose d'Europa.


Ultime Pubblicazioni

/
Santiago Bernabeu, Real Madrid

Pronostici Calcio di Oggi: Schedina 21 Aprile

Iniziamo la nostra rassegna odierna dal match che si gioca a Torino, con fischio d'inizio previsto alle ore 15:00 allo ... Continua
/
Pronostici Mimmo 20 Aprile 2024

Pronostici Mimmo 20 Aprile 2024

L'Heidenheim è in serie positiva da quattro giornate ed ha raggiunto una salvezza su cui in pochissimi scommettevano ad inizio ... Continua
/
Pronostico Verona - Udinese 20 Aprile 2024

Pronostico Verona – Udinese 20 Aprile 2024

Il Verona è reduce dall'ottimo pareggio di Bergamo contro l'Atalanta per 2-2, ma non vince dal lontano 10 marzo quando ... Continua
/
Wembley Stadium, Londra

Pronostici Calcio di Oggi: Schedina 20 Aprile 2024

Iniziamo la nostra rassegna odierna dal match che si gioca a Catanzaro, con fischio d'inizio previsto alle ore 14:00 allo ... Continua
/
Pronostico Cagliari - Juventus 19 Aprile 2024

Pronostico Cagliari – Juventus 19 Aprile 2024

Il Cagliari è reduce da tre risultati positivi di fila e nell'ultimo turno è riuscito a bloccare l'Inter a Milano ... Continua
/
Pronostici champions league oggi 24 novembre 2021

Ancelotti-Brasile, ecco perché non se n’è fatto nulla

, un matrimonio che sembrava in procinto di essere celebrato ma che alla fine è saltato. I retroscena di questa ... Continua

Lascia un commento

Gioca su LoyalBet con uno strepitoso bonus scommesse di 50€ subito per te! 🎁

VISITA