Provino di Calcio, come farlo?

Renato Gabbiano

Aggiornato:

Top Scommesse

Chi non ha sognato almeno una volta nella vita di diventare un Calciatore professionista? Sarà capitato a tutti di passare davanti quel magico prato verde e immaginarsi, almeno una volta, correre lì in mezzo verso la porta, tra le urla della tifoseria che grida per voi.

L’immaginario collettivo di uno stadio stra colmo di gente che incita i propri beniamini, è un sogno comune che si tramanda da generazioni, ma che diventa realtà solamente per pochi fortunatissimi e dediti eletti.

Come iniziare nel mondo del Calcio

Avere la vocazione per il pallone è un requisito fondamentale senza il quale sarebbe impossibile sopravvivere anche solo al primo allenamento.

Chi riuscirebbe a correre sotto il sole cocente, o sotto una pesante pioggia invernale, o sotto una grandinata o, peggio ancora, sotto la neve? Come si potrebbero calpestare campi in erba pieni di zolle, campi di cemento, di sabbia e di fango, senza una motivazione talmente forte da sopportare tutto questo?

Perché è chiaro che, prima delle luci dei riflettori dei comodi e manutenuti campi d’erba dei campi di calcio per i professionisti, la strada sarà veramente lunga.

Tuttavia, più grande è il sogno, maggiore sarà la fatica e tanto più grande sarà la gioia se, e quando, il sogno sarà conquistato.

Ci si può mettere tutto il cuore del mondo nella disciplina ma, senza un’eccellente preparazione tecnica ed una esemplare dedizione alla pratica, per quanto si possa sognare di giocare da professionisti un giorno, da sola, non basterà ad aprirvi le porte del mondo del Calcio.

Sarà bene scegliere il primo paio di scarpette coi tacchi, cercare un piccolo club, anche nella propria città, anche in una piccolissima squadra, ed iniziare a cercare dei provini: come tutti i veri lavoratori, prima si comincia e meglio sarà.

Si hanno molte più possibilità iniziando a giocare da piccoli, per due motivi: prima di tutto, il corpo per sua natura apprenderà meglio e più in fretta. Si guarirà presto dagli infortuni e, nell’età dello sviluppo, la forza di un atleta aumenta esponenzialmente con un adeguato allenamento.

Il secondo motivo, è che iniziando da piccoli, sarà molto più facile capire se il gioco del Calcio è nelle vene, oppure se è meglio dedicarsi ad altro.

Da piccoli ci si distrae facilmente, se una cosa appassiona realmente, è da piccoli se si capisce se durerà nella vita.

Ma andiamo adesso a vedere da vicino, cosa serve per avere una possibilità reale di intraprendere una carriera, iniziando dal primo passo importante da compiere, ovvero, come fare un provino di Calcio.

Come allenarsi per un provino di calcio

Romanzare la propria vita è facile, soprattutto se l’oggetto dei nostri soni lo vediamo attraverso uno schermo televisivo: vediamo i successi, la felicità, talvolta le lacrime ma tutto ci sembra comunque roseo, come se valga sempre la pena vivere quelle emozioni anche in prima persona, soprattutto se si pensa anche alle eventuali cifre da capogiro.

Ovviamente, intraprendere una carriera calcistica solo per i soldi, significa uscire sconfitto già in partenza se si vuole perseguire questo obiettivo.

Prepararsi e allenarsi per un provino di calcio, anche in una realtà piccola, potrebbe essere un ottimo modo per cercare di capire se si è disposti a mantenere alta l’asticella dello sforzo costante.

Si parla di stare ore e ore, ogni giorno, ad allenarsi a livello fisico, non solo per accrescere il proprio grado di resistenza (anche in condizioni avverse) ma anche per mantenere una certa condizione psicofisica nel tempo: dunque non bisogna solo mantenere attivo il corpo e fare una dieta corretta (magari con l’aiuto di un esperto) ma mantenere un mindset vincente fin dalle prime battute.

Ci sono comunque tanti modi alternativi per rimanere all’interno dell’ambito calcistico come diventare un allenatore, un arbitro o un giornalista sportivo, oppure ancora un match analyst.

Farsi strada nel mondo del Calcio

Se si è già capito che il Calcio farà parte del proprio percorso di vita, sarà bene armarsi di buona volontà e lasciarsi animare dalla stessa ambizione dei cacciatori di taglie. In questo caso, non si andrà a caccia di criminali dalla brutta faccia su cui pendere una ricompensa in denaro, bensì, il nostro obbiettivo, sarà un provino.

Non è sbagliato pensare a questo obbiettivo come una vera e propria caccia, dal momento che, ogni mossa dovrà essere parte di una strategia. Esattamente come sul campo, bisognerà capire su quale terreno si giocherà, e studiarne quanti più dettagli possibile, ancora prima che inizi la partita.

Perché scegliere una squadra piuttosto che un’altra? Quali possibilità si avranno di farsi notare in mezzo a tanti altri? Quella squadra ha delle connessioni anche secondarie con club più importanti?

Gli osservatori delle squadre più importanti vanno spesso in cerca di giovani insospettabili talenti proprio tra i club minori, anche nelle squadre di quartiere delle piccole città, dove i campi sono in terra battuta.

Anche loro sono dei veri e propri cacciatori, e per trovare nuovi talenti, si spingono ben oltre i confini delle loro città.

Dopotutto, prima di essere miliardari alla guida di macchine di lusso e testimonial di marchi dalla celebrità mondiale, alcuni dei giocatori più forti e conosciuti al mondo, vengono da luoghi la cui povertà è difficile da comprendere.

Quindi, per quanto possiamo essere consapevoli che gli osservatori dei club più importanti sono sempre in giro alla ricerca di talenti, sarà sempre bene capire quali possano essere i club minori più frequentati.

Procurarsi un provino di Calcio non è di per sé un’impresa impossibile. La parte difficile sarà non saltare gli allenamenti, mantenere uno stile di vita sano e congeniale alla vita dell’atleta.

La parte veramente difficile sarà attraversare tutti i momenti della crescita in cui si sceglierà se vivere come un adolescente con tutte le gioie e le distrazioni offerte dal periodo della scuola, o perdere una parte di quel tempo per dedicarlo al sogno più grande. Sicuramente, capiteranno quei fine settimana in cui si vorrà partecipare ad una festa, ma il giorno dopo ci sarà una partita da giocare, e quindi il divertimento dovrà aspettare.

E si, la vita dell’atleta professionista non è tutta rose e fiori. Prima di ogni cosa, ci sarà una gran lista di sacrifici da compiere che, con l’andare del tempo, forse, saranno ripagati. Anche questa incertezza, in fondo, sarà una prova importante da superare.

Si inizia da piccoli a giocare, ci si sveglia presto, si corre tra scuola e allenamenti, spesso con la pressione di dover riuscire bene in entrambi. Molte carriere si interrompono perché un genitore vorrebbe vedere un figlio colto ed istruito, in modo che si possa trovare un buon lavoro se con lo sport non dovesse andare bene.

Quindi, se non si rende bene a scuola, il Calcio passa in secondo piano. Quindi, alla fine, la fortuna cosa c’entra? Mettiamo che si siano rispettate tutte le regole, che ci si sia allenati sodo per tutta una vita, si renda bene tanto negli studi quanto sul campo e ci si trovi tra i 17 e i 18 anni nel pieno della propria forza e si riesca a farsi strada attraverso i tanto ambiti provini.

Magari si riesce anche ad entrare in un club di prestigio e iniziare a farsi un nome e a guadagnare delle cifre che farebbero gola a chiunque. Arrivati quel punto, già tanto ambito da pochi eletti, dato che ci avrete messo il talento e la dedizione, bisognerà sperare solo che la buona sorte tenga sempre le luci dei riflettori accese su chi ha realizzato il sogno e, oltre a mantenere un impeccabile stile di vita, a procurarsi degli ingaggi sempre migliori.

Si potrebbe diventare i soggetti più in voga delle squadre dalle quotazioni più alte e diventare l’oggetto di strategie di scommesse di molti scommettitori pronti a giocare le loro schedine.

Renato Baldo

Renato Gabbiano

Sono l'amministratore e il fondatore di "Top Scommesse", un sito dedicato agli appassionati di scommesse sportive. La mia passione per il calcio mi ha spinto a diventare un blogger nel mondo delle scommesse già dal 2008. Ogni giorno, mi dedico a testare diversi sistemi di scommesse con l'obiettivo di garantire il meglio ai miei lettori e seguaci. La mia esperienza e la mia ricerca nel campo delle scommesse mi hanno portato a scrivere un ebook in cui ho raccolto i 10 sistemi di scommesse che considero i migliori. Questo libro è una risorsa preziosa per chiunque desideri approfondire le strategie e le tecniche per scommettere con successo.


Ultime Pubblicazioni

/
Pronostico Bayern Monaco - Lazio 5 Marzo 2024

Pronostico Bayern Monaco – Lazio 5 Marzo 2024

Il Bayern Monaco con il pareggio dell'ultima giornata in Bundesliga ha quasi definitivamente detto addio dopo anni alla conquista del ... Continua
/
politano

Italia: Berardi salta gli Europei, chi giocherà a destra nel tridente di Spalletti

Come se non bastasse la penuria di attaccanti, deve ora fare i conti anche col grave infortunio occorso a Domenico ... Continua
/
Serie B play-off, Cagliari-Bari: pronostico, probabili formazioni e quote (08/06/2023)

Corsa salvezza, sette squadre in cinque punti: la lotta è cominciata

Sono otto le squadre in questo momento invischiate nella lotta per non retrocedere, quest'anno particolarmente interessante visto che ad oggi ... Continua
/
Champions League, Panathinaikos-Marsiglia: pronostico, probabili formazioni e quote (09/08/2023)

Corsa Champions, Bologna lanciatissimo verso il quarto posto

Non solo l'Inter, ormai avviata alla conquista del ventesimo Scudetto della sua storia, ma anche hanno ormai in cassaforte l'accesso ... Continua
/
Allianz Arena, Bayern Monaco

Pronostici Calcio di Oggi: Schedina 5 Marzo 2024

Iniziamo la nostra rassegna odierna dal match che si gioca in Inghilterra, con calcio d'inizio fissato alle ore 20:45 in ... Continua
/
Stadio calcio

Pronostici Calcio di Oggi: Schedina 4 Marzo 2024

Iniziamo la nostra rassegna odierna dal match che si gioca in Danimarca, con calcio d'inizio fissato alle ore 19:00 al ... Continua

Lascia un commento

Gioca su LoyalBet con uno strepitoso bonus scommesse di 50€ subito per te! 🎁

VISITA