Roma, Mourinho ancora contro gli arbitri: “In Conference League sono scarsi”

Roma, Mourinho ancora contro gli arbitri: “In Conference League sono scarsi”
William Hill Sport Welcome Bonus

No, la vergogna del 6-1 rimediato in Norvegia, contro i carneadi del Bodo-Glimt, non è stata cancellata, anzi. Col 2-2 acciuffato soltanto nel finale, all’Olimpico, contro i norvegesi, la Roma ha – se possibile – peggiorato la situazione. Mourinho, dopo la partita d’andata, scaricò la responsabilità su alcune riserve, promettendo un’esito diverso al ritorno. E’ arrivata una prestazione mediocre che addirittura mette in dubbio anche la qualificazione al turno successivo di Conference League, non solo il primo posto (che non sarà sicuro neppure con due vittorie con Zorya e Cska Sofia). E’ il primo momento davvero complicato dell’avventura di Mourinho in giallorosso e i fischi dell’Olimpico lo dimostrano.

“Arbitri scarsi”

Lo “Special One” ha preferito distogliere l’attenzione e ha parlato dei clamorosi errori arbitrali. Il fischietto greco Papapetrou è colpevole di non aver fischiato due rigori netti, questo il commento di Mourinho: “No, non abbiamo giocato una grande partita, anche se i fischi non li ho sentiti. C’erano però due rigori netti per noi, in Conference League mandano arbitri scarsi. Due rigori non dati influenzano la partita, gli arbitri stanno sbagliando sempre a nostro sfavore, come accaduto con Juve e Milan. Basta vedere gli errori e contare i punti persi. Non sono episodi dubbi, sono due rigori netti”.

22bet Scommesse

“Meritavamo di vincere”

Mourinho ha poi approfondito: “Stavolta la maglia è stata rispettata, meritavamo di vincere. Abbiamo faticato nel primo tempo, ogni palla che passava da Darboe e Veretout veniva persa. Loro però hanno fatto due tiri e due gol, noi abbiamo sprecato tanto. Ora non dipendiamo da noi stessi per il primo posto ma possiamo chiudere la qualificazione battendo lo Zorya. Le scelte iniziali? Senza Vina abbiamo faticato nel marcare Solbakken che ha anche segnato un gol pazzesco. Con Ibanez a sinistra ho preferito proteggere Kumbulla dopo la prima partita e allora ho usato Cristante da centrale. A centrocampo hanno così giocato Darboe e poi Villar, il Milan ha messo dentro Tonali e Bakayoko…Ora facciamo fatica avanti, Abraham, Mhitaryan e Zaniolo non stanno attraversando un buon momento”.

Comparazione Bonus Agosto 2021

Descrizione
Bonus

Planetwin365 offre ai lettori di Topscommesse.com un bonus del 50% fino a 500€ sul primo deposito. Offerta valida per nuovi utenti.T&C applicati 18+

Recensione Completa su Planetwin365

500€

Snai offre ai lettori di Topscommesse.com un bonus di 5€ all’iscrizione e senza nessun tipo di deposito, ma solo la convalida del conto gioco e il 100% fino a 300€ sul primo deposito. T&C applicati – 18+

Recensione Completa su Snai

305€

Euobet offre ai lettori di Topscommesse.com un bonus scommesse fino a 210€: 10€ senza deposito + il 50% fino a 200€ al primo deposito. T&C applicati – 18+..

Recensione Completa su Eurobet

210€

Categories: News

About Author

Alfonso Alfano

Appassionato di Liga e Premier League, fondatore e direttore di Tuttocalcioestero, sono assiduo "frequentatore" anche dei campi di Libertadores e Jupiler League belga.