Il bookmaker: la guida completa

Il bookmaker: la guida completa
William Hill Sport Welcome Bonus

Navigando nella rete è possibile imbattersi nel termine bookmaker, un termine di derivazione inglese utilizzato spesso anche nella lingua italiana.

La traduzione italiana precisa di questo termine sarebbe “allibratore”, ma è poco usato e si preferisce utilizzarlo in inglese. Il bookmaker dunque la persona o la società che determina delle quote sugli eventi, accetta le scommesse dei giocatori e paga le vincite. In Italia i bookmakers consentiti sono solo quelli del circuito AAMS, ovvero quelli legali e che rispettano severe norme di correttezza del gioco. Infatti il mondo delle scommesse sportive è basato sul gioco d’azzardo, dunque influenzato per lo più da eventi casuali e non prevedibili, che non possono essere manomessi.

Un altro sinonimo di bookmaker è sito scommessa, ovvero un portale web che permette ai giocatori di scommettere sugli eventi sportivi e non in maniera sicura. Nel mondo esistono grandi compagnie che fanno da bookmaker e i giocatori possono accedere attraverso la rete ai portali visibili e legali in Italia attraverso una normale connessione internet.

Ma non solo: i bookmaker sono anche quelli accessibili attraverso i centri scommessa presenti in tutto il territorio, dunque giocare le scommesse online o nel punto vendita è praticamente la stessa cosa in termini di sicurezza, ma con altre opportune differenze. In questa pagina vedremo cosa fa di preciso un bookmaker, come scegliere il migliore e come iniziare a scommettere online sugli eventi sportivi o di altro genere.

Cosa sono i bookmaker

I bookmaker sono delle società che garantiscono serietà e rispetto dei contratti stipulati con i giocatori che piazzano una scommessa. Quando ci si registra ad un bookmaker, occorre essere intanto maggiorenni e poi prendere atto del regolamento interno. Grazie all’Agenzia Dogane e Monopoli, esiste un severe regolamento comune a tutti i bookmakers AAMS, in modo tale che le principali regole valgano per tutti.

Ad esempio in questi siti del circuito AAMS è previsto l’invio di un documento di riconoscimento al momento della registrazione, per verificare che realmente lo scommettitore esista. Solo in questo modo i giocatori che si registrano su un bookmaker affidabile sono certi che le vincite verranno pagate e ci si possa giocare in tutta serenità.

I bookmaker aams fanno anche in modo di arginare il problema dei siti scommesse non aams, ovvero quei siti che non hanno licenza per operare in Italia ma che sono comunque raggiungibili attraverso internet. All’estero ci sono degli allibratori che permettono di fare scommesse fuori dalle regole oppure su risultati già pilotati, dunque il giocatore potrebbe perdere anche molti soldi senza nessuna possibilità di averli indietro.

I bookmakers legali sono quelli che hanno messo ben in evidenza il logo dei Monopoli di Stato e il logo ADM.

Differenza tra bookmaker AAMS e Bookmaker non AAMS

Come detto ci sono sostanzialmente due tipi di bookmakers in Italia, quelli legali operanti con licenza ADM e quelli senza. Le differenze sono sostanziali: i primi offrono delle sicurezze e sono regolamentati legittimamente sul mercato, mentre i secondi operano senza regole uniformate. C’è da dire che questo non vuol significare che i bookmaker non aams siano tutti truffe, poiché possono essere dei siti scommesse appartenenti a grandi gruppi internazionali molto affermati, ma che giocare dall’Italia non è legale e che in caso di controversie si rischia solo di rimetterci.

Ci sono poi delle differenze anche a livello di quote, infatti i non AAMS solitamente usano quote espresse in centesimi e non in decimi, e hanno minimi e massimo di puntata ben diversi. In Italia la scommessa minima è pari a 2€, mentre nei siti stranieri la puntata minima può essere anche di un solo centesimo a scommessa.

In ogni caso per non rischiare di commettere un’irregolarità è sempre opportuno giocare solo ed esclusivamente nei siti legali in Italia.

Cosa offre un bookmaker

All’interno di un bookmaker si trovano i diversi palinsesti dove è possibile selezionare gli eventi che più ci interessano sui quali scommettere.

Parliamo di eventi sportivi come il calcio, il basket, il tennis, la pallavolo, il nuoto, l’hockey, il pingo pong e tanti altri sport. Alcuni bookmakers permettono anche di scommettere su eventi di gossip e politici, ma anche di puntare su qualsiasi evento. Dove c’è un risultato, ad esempio il vincitore di una competizione, ci sarà un bookmaker pronto ad aprire una quota!

I bookmaker offrono anche la possibilità del Live Betting, metodo molto utilizzato negli ultimi anni per poter puntare in tutta serenità anche quando l’evento è in corso: in pratica gli scommettitori potranno valutare se i giocatori o le squadre di un match stanno giocando bene o male e potranno puntare anche a seconda di queste utili informazioni, con quote riadattate.

22bet Scommesse

Ci sono poi le scommesse virtuali, ovvero su eventi simulati da computer, che hanno sempre a che fare con lo sport ma non sono giocati realmente: parliamo di corse di cavalli virtuali, ad esempio, accessibili ad ogni ora del giorno o della notte. I giovani scommettitori che amano i videogiochi si troveranno invece a che fare con le scommesse sugli e-sports, ovvero campionati di videogame disputati da giocatori professionisti: anche in questo caso, i tipster potranno puntare sulle loro squadre o giocatori professionisti che disputano incontro di Fifa, League of Legends, Starwatch ecc…

Ogni bookmaker è specializzato nelle scommesse di un certo tipo, quindi basterà dare un’occhiata ai loro palinsesti per farsi un’idea su cosa è possibile puntare o meno prima di iscriversi.

Colossi come William Hill o 888Sports permettono di scommettere davvero su tutto, quindi chi ama spaziare avendo a disposizione un vasto panorama di eventi sui quali scommettere si troverà a proprio agio.

Il tipster che invece segue solo qualche nicchia sportiva sulle quali puntare, si troverà meglio invece a scommettere su siti più piccoli a misura di utente.

Come scegliere il bookmaker adatto

Anche qui, è tutta questione di gusti. Grafica accattivante, user experience diversa, quote competitive, bonus per i nuovi iscritti, programma fedeltà e promozioni periodiche sono tutti fattori che fanno sì che un giocatore si affezioni ad un bookmaker rispetto ad un altro.

Insomma scegliere il bookmaker adatto è una questione personale, però anche i bonus di benvenuto disponibili allettano i nuovi giocatori o coloro che vogliono sperimentare nuove quote.

E’ proprio il bonus di benvenuto quello che viene preso in considerazione dagli scommettitori più esperti: grazie a del credito extra ottenuto gratuitamente sul primo o sui primi depositi è possibile sperimentare nuove strategie di scommessa, senza perderci nulla.

Ci sono dei bookmaker che offrono bonus fino a 1000€ sul primo deposito, assicurando un extra del 50 / 100 / 150 o 200% sulla prima ricarica. Il credito extra poi dovrà essere rigiocato un certo numero di volte per poterlo prelevare, ma l’offerta rimane ugualmente interessante. I tipster cercano sempre nuovi bookmaker nei quali iscriversi, in modo tale da approfittare delle loro offerte di benvenuto.

Quando lo scommettitore diventa bookmaker

Non potevano tralasciare questo fenomeno nella nostra guida ai bookmaker. In alcuni siti, come BetFlag e BetFair, è possibile provare la funzione betting exchange, ovvero una particolare modalità dove lo scommettitore veste i panni del bookmaker e può accettare le scommesse sui vari eventi, coprendo le possibili vincite con il proprio conto.

In pratica il giocatore farà da banco e dovrà coprire le scommesse fatte dai giocatori, per poi vincere solo nel caso in cui la scommessa fatta dagli altri risulta essere perdente. Banalmente, se noi siamo il banco e offriamo una quota sul risultato 1X2, perderemo nel caso in cui i giocatori indovinino il risultato e vinceremo in tutti gli altri casi.

Nuovi bookmaker

Se cercavate di già dei nuovi bookmaker sui quali registrarvi, allora siete nel posto giusto. Qui non solo ridaremo qualche dritta in più su come scegliere un nuovo bookmaker ma anche vi metteremo a disposizione delle liste con i relativi bonus di benvenuto.

Perché scegliere un nuovo bookmaker? Sicuramente il fattore principale che spinge il giocatore a scommettere su una nuova piattaforma è, come visto, il bonus di benvenuto : esso vale solo alla prima iscrizione e quindi depositare nuovamente sullo stesso bookie non dà diritto a bonus extra. Se invece stessimo cercando un nuovo bookmaker aams allora Potrero approfittare di nuovo dell’offerta di benvenuto esclusiva.

Dato che i bookmaker in Italia sono limitati, a causa della regolamentazione necessaria per operare, i tipster sono alla continua ricerca di nuovi siti. Attenzione: nuovi siti scommesse non vuol dire che sono illegali o che non paghino, anche perché per essere legali in Italia e poter operare devono pur sempre rispettare le normative ADM. In un mercato già abbastanza pieno di siti scommesse, trovarne di nuovi è sempre difficile ma non impossibile.

Rabona Scommesse

Noi ci impegnano con costanza nello scovare nuovi bookmaker e a recensirli. Inoltre non diffidate se vedete bonus di benvenuto molto alti, perché è un fatto abbastanza normale: parliamo infatti di società, anche grosse, che hanno voglia di acquisire i clienti e dato che la pubblicità del gioco non è più ammessa, sono “obbligati” a rendere le loro offerte molto più interessanti di quelle già viste in giro.

Categories: Consigli Scommesse

About Author

Renato Baldo

Admin e Fondatore di Topscommesse.com, Appassionato di Calcio e betting blogger dal 2008. Testo ogni giorno Sistemi di Scommesse, per offrire il massimo ai miei lettori. Ho Scritto anche un ebook con i 10 migliori sistemi di scommesse.