Balotelli compie 30 anni ma è già fuori dal grande calcio

Balotelli compie 30 anni ma è già fuori dal grande calcio
William Hill Sport Welcome Bonus

Non sarà un compleanno triste per Balotelli, che di certo gode ancora di salute, fama e soldi, ma l’ormai ex “SuperMario” ha passato momenti migliori. Quello che per molti è uno dei più grandi “bluff” nella storia recente del calcio italiano oggi compie 30 anni e li festeggia di fatto da disoccupato. E’ senza squadra. Incredibile, se si pensa a quali erano le aspettative su questo ragazzo che ha comunque avuto picchi interessanti nella sua carriera, senza però mai riuscire ad esplodere del tutto. Il riferimento va esclusivamente all’aspetto tecnico, lasciando da parte l’extra-calcio che in questo caso è ben corposo: Balotelli si è fermato da tempo, i progressi non ci sono mai stati né dal punto di vista tattico né da quello tecnico.

Pochi club interessati

Non è un caso che, dopo aver tentato invano il rilancio nella sua Brescia, oggi è complicato pronosticare un futuro ad alto livello per Balotelli. Lui, va detto, ha sempre dichiarato di voler provare a rientrare nel giro della Nazionale in pianta stabile ma ormai le speranze sono ridotte al lumicino.

22bet Scommesse

Sul piatto, ci sono poche offerte (si è parlato di un interesse della Sampdoria ma ad oggi non ci sono conferme in merito) e tutte provenienti da campionati di terza fascia. In Turchia è saltato fuori un’offerta del Besiktas: al centravanti sarebbero stati offerti due milioni di euro a stagione più bonus, cifre che potrebbero convincerlo a trasferirsi ad Istanbul. Peccato che, allo stesso tempo, sembra che il tecnico Sergen Yalcin abbia espresso parere negativo sul suo arrivo, preferendo un attaccante più affidabile.

C’è anche il Cluj

Rabona Scommesse

Sullo sfondo c’è anche il Cluj, coi romeni che disputeranno i preliminari di Champions League, e la MLS: il campionato americano potrebbe essere il giusto scenario per chiudere in modo dignitoso una delle carriere più controverse degli ultimi decenni.

Categories: News

About Author

Alfonso Alfano

Appassionato di Liga e Premier League, fondatore e direttore di Tuttocalcioestero, sono assiduo "frequentatore" anche dei campi di Libertadores e Jupiler League belga.