Il Milan licenzia Boban, lui attacca: “Non sapevo fossimo in Corea del Nord”

Il Milan licenzia Boban, lui attacca: “Non sapevo fossimo in Corea del Nord”
Starcasino Welcome Bonus

L’epilogo è stato crudo, quasi scioccante per la forma e per l’incredibile escalation di avvenimenti nell’ultima settimana: il Milan, tramite una lettera firmata dall’a.d. Ivan Gazidis, ha licenziato “per giusta causa” il suo CFO, Zvonimir Boban. E’ durata quindi meno di un anno l’avventura del croato in società: a determinare la rottura è stata l’intervista rilasciata lo scorso sabato alla ‘Gazzetta dello Sport’ ma è evidente come le dinamiche interne avevano portato ad una situazione insostenibile già molto prima.

L’attacco di Boban

Boban non è di certo il tipo che non le manda a dire e, il giorno dopo il licenziamento, ha nuovamente attaccato Gazidis in alcune dichiarazioni rilasciate a ‘Il Giornale’: “Non sapevo fossimo in Corea del Nord. La mia intervista è ineccepibile dal punto di vista legale. Ci sono state numerose richieste di chiarimenti interni, sempre inascoltate”.

Come noto, Boban ha rimproverato a Gazidis soprattutto il fatto di non essere stato informato dei contatti con Ralf Rangnick, il numero uno dell’area calcio della Red Bull ed ex allenatore di Schalke 04 e Lipsia. Il croato non ha avuto difficoltà nel rivelare i retroscena della trattativa: “Con Rangnick è tutto fatto già dallo scorso dicembre ma non ci è stato detto nulla”. Una dichiarazione che non può passare inosservata non solo per l’anticipazione che sa quasi di ufficialità, ma anche perché proprio ieri lo stesso Gazidis aveva ribadito massima fiducia a Pioli in un incontro che aveva tenuto a Milanello con la squadra. Insomma, il caos.

Rangnick e il mercato

Non è tutto: Gazidis, di fronte alle richieste dell’area tecnica a gennaio per il calciomercato, avrebbe posto alcuni veti. Il motivo? Il mancato ok proprio di Rangnick. Il tedesco, tra l’altro, oggi è sulle pagine dell’Indipendent. Il tabloid inglese ha parlato di un forte interessamento del Manchester United in vista della prossima stagione.

Comparazione Bonus Marzo

Descrizione
Bonus

Planetwin365 offre ai lettori di Topscommesse.com un bonus del 100% fino a 200€, 100€ per le scommesse e 100€ per il casinò. Offerta valida per nuovi utenti.T&C applicati 18+

Recensione Completa su Planetwin365

200€

Starcasinò Scommesse offre ai lettori di Topscommesse.com un bonus del 300% sulle vostre scommesse multiple per sempre, all’apertura di un nuovo conto, appena effettuate il vostro primo deposito di 10€ Min. T&C applicati  18+

Recensione Completa su Starcasinò Scommesse

300%

Unibet offre ai lettori di Topscommesse.com un bonus di benvenuto di 10€ sul primo deposito dove si aggiungono 25 Free Spin. T&C applicati 18+

Recensione Completa su Unibet

10€

Categories: News

About Author

Alfonso Alfano

Appassionato di Liga e Premier League, fondatore e direttore di Tuttocalcioestero, sono assiduo "frequentatore" anche dei campi di Libertadores e Jupiler League belga.