Napoli, lesione al crociato per Malcuit

Napoli, lesione al crociato per Malcuit
William Hill Sport Welcome Bonus

Domenica da dimenticare per il Napoli: i partenopei, con l’1-1 di Ferrara contro la Spal, non sono riusciti ad approfittare del doppio pareggio di sabato di Juventus e Inter e, per giunta, hanno perso un altro difensore. Kevin Malcuit nel corso della ripresa si è infortunato ed è stato sostituito da Callejon: il terzino francese è uscito dal campo sorretto dallo staff medico del Napoli, in lacrime. Si temeva un grave infortunio e così è stato.

Diagnosi infortunio Malcuit

Lesione del legamento crociato anteriore e del menisco mediale del ginocchio destro: è questa la diagnosi impietosa emersa dopo gli esami svolti alla clinica Pineta Grande. Malcuit domani si recherà a Villa Stuart dove sarà visitato dal professor Mariani: quasi certo che domani stesso sarà operato nella struttura romana.

22bet Scommesse

Al momento è ovviamente azzardato fare ipotesi sui tempi di recupero anche se in questi casi le tempistiche portano dai 4 ai 6 mesi per il ritorno all’attività agonistica. Inutile sottolineare che per Ancelotti è un duro colpo visto che la difesa è particolarmente colpita dagli infortuni in questa prima fase della stagione: da un’infrazione al costato di Manolas agli infortuni di Hysaj e Rui, passando per lo stop prolungato di Maksimovic e lo stato di forma di Ghoulam che ancora non convince.

Il Napoli torna sul mercato dopo l’infortunio a Malcuit?

Rabona Scommesse

Complicato anche prevedere le mosse del club azzurro sul mercato, anche se c’è da dire che già da qualche settimana si parlava di un rinforzo proprio sulle corsie laterali in difesa. A destra il titolare è Di Lorenzo e Hysaj a questo punto diventa nuovamente la prima alternativa, nonostante sia in scadenza di contratto a giugno, senza dimenticare Maksimovic che può essere adattato. A sinistra è necessario recuperare al top Rui e Ghoulam altrimenti per Ancelotti sarà davvero complicato poter essere competitivo su più fronti.

Categories: News

About Author

Alfonso Alfano

Appassionato di Liga e Premier League, fondatore e direttore di Tuttocalcioestero, sono assiduo "frequentatore" anche dei campi di Libertadores e Jupiler League belga.