Allegri assicura: “A settembre torno ad allenare”

Allegri assicura: “A settembre torno ad allenare”
William Hill Sport Welcome Bonus

Massimiliano Allegri è pronto a ritornare in pista: il sei volte campione d’Italia (cinque con la Juve e una volta col Milan) ha rilasciato alcune interessanti dichiarazioni a margine della presentazione del suo libro, ‘E’ molto semplice’, a Parigi. E la prima vera indicazione sul suo futuro la dà senza pensarci troppo su: “A settembre mi rivedrete in panchina. Non chiedetemi dettagli, non so ancora dove: ma so che devo tornare ad allenare altrimenti mi abituo troppo a stare in vacanza…”

“Il miglior allenatore è Klopp”

I più maliziosi avranno subito pensato ad un futuro proprio al PSG, dove l’avventura di Tuchel sembra essere ormai agli sgoccioli, ma Allegri ha subito precisato, scherzando: “Sono a Parigi ma non c’è nulla tra me e il PSG”. Chissà.

22bet Scommesse

Intanto Allegri ha anche parlato dell’attuale panorama degli allenatori in Europa. L’ex tecnico del Cagliari ha indicato in Klopp il tecnico più forte in circolazione: “Dal Borussia Dortmund al Liverpool ha fatto davvero dei passi da gigante. Resto dell’idea che un allenatore deve adattarsi ai giocatori che ha a disposizione e deve preoccuparsi di come farli rendere al meglio”. Un grande attestato di stima che si allarga poi ad alcuni dei giocatori più forti che ha allenato: “Cristiano Ronaldo a 35 anni e dopo a ver vinto cinque Champions e cinque Palloni d’Oro ha ancora voglia di raggiungere nuovi obiettivi, come Ibrahimovic che sta dimostrando di essere ancora un fuoriclasse. Ronaldinho era nella fase finale della sua carriera ma di certo poteva durare molto di più a quei livelli”.

La Juve e la Champions

Rabona Scommesse

Qualcuno gli chiede della presunta “maledizione Champions” per la Juventus. Allegri, che ha perso due finali alla guida dei bianconeri, non abbocca: “Le finali si devono giocare, poi si vince e si perde. Abbiamo perso contro Real Madrid e Barcellona che in quegli anni erano le squadre più forti. C’è bisogno di serenità nei giudizi, altro che maledizione…”.

Categories: News

About Author

Alfonso Alfano

Appassionato di Liga e Premier League, fondatore e direttore di Tuttocalcioestero, sono assiduo "frequentatore" anche dei campi di Libertadores e Jupiler League belga.