Cagliari-Parma 2-2, altra beffa nel finale per i sardi

Cagliari-Parma 2-2, altra beffa nel finale per i sardi
William Hill Sport Welcome Bonus

La sfida tra le due sorprese della prima parte di campionato, entrambe con legittime ambizioni europee, si chiude con un pareggio maturato al 94′: Cagliari e Parma chiudono sul 2-2, dopo una partita emozionante, caratterizzata da innumerevoli episodi e chiusa dal gol in pieno recupero di Cornelius che nega il ritorno alla vittoria ai sardi. Gli uomini di Maran non vincono ormai da due mesi: era il 5 dicembre quando venne battuta 4-3 la Sampdoria, da allora 4 pareggi (gli ultimi tre consecutivi) e altrettante sconfitte. Il Parma, dal suo canto, esce indenne da una settimana decisamente complicata, segnata dal caso Gervinho e dall’infortunio di Sepe.

Primo tempo col Cagliari a mille

L’inizio di partita è tutto di marca rossoblu: il Cagliari, dopo la buona occasione sprecata da Cigarini, trova il vantaggio al 19′: cross di Simeone, Joao Pedro anticipa Iacoponi sul secondo palo e insacca il 14esimo gol in campionato. Simeone non finalizza in un paio di occasioni, poi un suo tiro è deviato sulla traversa da Bruno Alves; il raddoppio del Cagliari sembra davvero essere nell’aria, arriva anche il palo di Faragò, imbeccato dalla punizione di Cigarini, ad aumentare i rimpianti.

22bet Scommesse

Il Parma cresce nel finale e poco prima dell’intervallo trova il pareggio con Kucka, già pericoloso in precedenza: lo slovacco è bravo sul suggerimento di Brugman, bucato da Cornelius.

Girandola di emozioni nella ripresa

Il secondo tempo comincia col Cagliari ancora protagonista: prima al 52′ Joao Pedro calcia clamorosamente fuori il rigore da lui stesso conquistato, poi dopo appena un minuto è Simeone a riportare in vantaggio i sardi su assist dell’ottimo Pellegrini.

Rabona Scommesse

Il Parma, però, reagisce e gioca una gran mezz’ora finale. Ai ducali viene prima assegnato e poi annullato un rigore per mani (fuori area) di Klavan, Cragno è bravo in più occasioni (soprattutto su una conclusione fortissima di Hernani). La beffa però arriva nel modo più atroce possibile, al 94′: l’ennesima disattenzione di Klavan consente a Cornelius di colpire indisturbato di testa su cross di Kurtic. Pareggio meritato per i ducali, momento delicato in casa Cagliari.

Categories: News

About Author

Alfonso Alfano

Appassionato di Liga e Premier League, fondatore e direttore di Tuttocalcioestero, sono assiduo "frequentatore" anche dei campi di Libertadores e Jupiler League belga.