Caos Catalogna, Barcellona-Real Madrid rinviata a dicembre

Caos Catalogna, Barcellona-Real Madrid rinviata a dicembre
William Hill Sport Welcome Bonus

La crisi catalana che sta esplodendo in tutta la sua violenza nelle ultime ore ha reso necessario il rinvio di Barcellona-Real Madrid: il primo “clasico” dell’anno era in programma il prossimo 26 ottobre ma la federazione spagnola, assieme alla Lega, ha deciso di non far giocare l’incontro. Mai come in questi giorni, in queste ore, la tensione è a livelli altissimi e la violenza cui si sta assistendo tra le strade della città catalana non lasciava di certo presagire nulla di buono per il match contro il Real Madrid.

Il rifiuto del Barcellona di giocare al Bernabeu

Dopo il rinvio ufficializzato dalla Federazione, si erano cominciate a paventare diverse possibilità: una di esse portava all’inversione dei campi, col Clasico che si sarebbe quindi dovuto disputare al Bernabeu di Madrid. Il Barcellona, però, ha fermamente rifiutato questa soluzione, parlando di alterazione della competizione. Insomma, i catalani hanno spinto e ottenuto il rinvio: per il momento il comunicato della RFEF fa riferimento soltanto ad uno spostamento al mese di dicembre. Nel pomeriggio, però, sono arrivate nuove indicazioni dai due club che, lo ricordiamo, hanno tempo fino a lunedì per stabilire una data concordata per il recupero.

22bet Scommesse

Si gioca il 18 dicembre?

La Federazione aveva indicato la data del 6 dicembre come quella ideale: si tratta di un sabato e non avrebbe fatto perdere visibilità all’estero a quello che è ovviamente l’incontro di cartello in Spagna. Sarebbero slittate quindi alla prima data utile le partite di campionato previste per quel giorno di Real Madrid e Barcellona.

Rabona Scommesse

I due club, però, hanno trovato l’accordo sulla data del 18 dicembre, mercoledì, quando in programma c’era un turno di Coppa del Re. La decisione scontenterà la Lega ma dovrebbe essere ufficializzata nelle prossime ore. Sperando che tra due mesi esatti il clima in Catalogna sia molto più disteso di quello attuale…

Categories: News

About Author

Alfonso Alfano

Appassionato di Liga e Premier League, fondatore e direttore di Tuttocalcioestero, sono assiduo "frequentatore" anche dei campi di Libertadores e Jupiler League belga.