Europa League: Roma di prepotenza, Lazio ancora viva

Europa League: Roma di prepotenza, Lazio ancora viva
Eurobet Welcome Bonus

E’ stato un ottimo giovedì per le due italiane impegnate in Europa League, infatti sia Roma che Lazio hanno vinto i rispettivi incontri rispettivamente contro il Basaksehir in trasferta e il Cluj in casa. Entrambe sono dunque ancora in corsa per il passaggio del turno anche se i giallorossi hanno il destino nelle proprie mani, mentre i biancocelesti dovranno vincere e sperare.

Roma di prepotenza

La Roma scesa in campo in Turchia ha dimostrato di avere fame di successo e voglia di continuare la sua avventura europea fin dai primi minuti di gioco. Non era facile la trasferta contro il Basaksehir, il quale era reduce da 11 risultati consecutivi.

La gara è stata sbloccata al 30′ su calcio di rigore trasformato da Veretout per fallo (inesistente) su Pellegrini, ma che ha compensato uno netto negato in precedenza per fallo su Zaniolo.

Pellegrini ha continuato poi ad essere il protagonista assoluto della partita servendo prima l’assist per il 2-0 siglato da Kluivert al 41′ e poi quello per il definitivo 3-0 messo a segno nel primo minuto di recupero del primo tempo da Dzeko.

Nella ripresa i giallorossi hanno solo dovuto amministrare il risultato risparmiando energie preziose in vista del prossimo impegno di campionato, ma c’è stato un episodio che ha lasciato il segno in senso negativo.

Anche in questo caso è stato protagonista Pellegrini, il quale è stato costretto ad abbandonare il campo per una ferita alla nuca procurata dal lancio di un oggetto dagli spalti mentre stava per battere un calcio d’angolo al 71′.

La nota lieta invece è stato il rientro in campo seppur per pochi minuti dell’armeno Mkhitaryan subentrato a Dzeko.

Per raggiungere i 16esimi ai giallorossi basterà conquistare un punto nell’ultima giornata, il 12 dicembre contro il già eliminato Wolsberger, ma possono anche sperare ancora di chiudere in vetta il proprio raggruppamento.

La Lazio si aggrappa a Correa

La Lazio si giocava tutto all’Olimpico contro il Cluj e nonostante un massiccio turn over è riuscita a conquistare i tre punti restando ancora in corsa per il passaggio del turno.

Inzaghi oltre agli assenti Immobile e Milinkovic-Savic, ha lanciato nella mischia dal primo minuto il classe ’99 Adekanye al centro dell’attacco lasciando in panchina l’acciaccato Caicedo.

La gara è stata giocata su ritmi abbastanza blandi, ma il solito squillo di Correa ha regalato il successo ai biancocelesti. Dribbling ubriacante in area e diagonale preciso nell’angolo opposto per l’1-0 al 24′.

Il primo tempo è stato quasi tutto di marca laziale, mentre nella ripresa i rumeni del Cluj sono andati alla ricerca del punto qualificazione, ma un sempre attento Proto ha mantenuto la propria porta inviolata.

Nell’ultima giornata la Lazio sarà costretta a vincere in trasferta contro il Rennes e sperare che il Celtic vinca in Romania, solo in questo caso approderebbe ai 16esimi.

Serve ancora un miracolo, ma aumentano i rimpianti ripensando alle gare precedenti perse in modo rocambolesco, perchè questo è un girone che la squadra di Inzaghi poteva dominare a mani basse.

Comparazione Bonus Dicembre

Descrizione
Bonus

Planetwin365 offre ai lettori di Topscommesse.com un bonus del 100% fino a 200€, 100€ per le scommesse e 100€ per il casinò. Offerta valida per nuovi utenti. T&C applicati – 18+

Recensione Completa su Planetwin365

200€

Unibet offre ai lettori di Topscommesse.com un bonus di benvenuto di 10€ sul primo deposito dove si aggiungono 25 Free Spin. T&C applicati – 18+..

Recensione Completa su Unibet

10€

888 Sport offre ai lettori di Topscommesse.com un bonus del 100% fino a 100€ all’apertura di un nuovo conto, appena effettuate il vostro primo deposito di 10€ Min. T&C applicati – 18+..

Recensione Completa su 888sport

100€

Categories: News

About Author

Patrizio Annunziata

Giornalista pubblicista da sempre appassionato e attento studioso di statistiche del calcio mondiale che ama fare pronostici e scrivere news sul mondo dello sport.