Higuain-Juve, si va verso la rescissione? C’è il River Plate sullo sfondo

Higuain-Juve, si va verso la rescissione? C’è il River Plate sullo sfondo
William Hill Sport Welcome Bonus

Tre stagioni in maglia bianconera, con in mezzo l’anno passato in prestito tra Milan e Chelsea: l’avventura di Gonzalo Higuain alla Juventus è destinata a chiudersi in anticipo rispetto a quanto previsto dal contratto. Il “pipita”, nel 2016, firmò un quinquennale che scadrà nel giugno del 2021: ingaggio da top player per l’allora capocannoniere della Serie A, prelevato dal Napoli per la cifra record da 94 milioni di euro.

Le opzioni a disposizione di Higuain

Non è servito l’arrivo di Maurizio Sarri alla Juventus per ritrovare al 100% il bomber implacabile che si era visto anche nella prima stagione in bianconero: Higuain, in un dualismo perenne con Dybala, ha segnato appena 5 gol in campionato in 23 presenze, 8 reti totali in stagione in 34 apparizioni. Bottino magro che hanno convinto definitivamente la Juventus a lasciar andare il “Pipita” in estate.

22bet Scommesse

Paratici, d’altronde, deve fare i conti con enormi difficoltà di bilancio che potrebbero acuirsi ulteriormente dopo l’emergenza coronavirus, nonostante il taglio degli stipendi deciso di comune accordo coi giocatori. Liberarsi di un ingaggio pesante come quello di Higuain sarà di certo un bel sollievo per le casse bianconere, considerato che già in estate il centravanti era stato vicino alla cessione. Il vero problema è che va convinto l’ex Real Madrid: rinuncerà ad un ulteriore anno di un lauto stipendio per trovare altrove la forma perduta. La rescissione consensuale è la soluzione a cui aspirerebbe la Juventus, rassegnata al fatto che non ci saranno compratori per il suo attaccante.

Il sogno del River Plate

Rabona Scommesse

Tornano così d’attualità le voci che vorrebbero il River Plate interessato ad Higuain: il 32enne ha iniziato la sua carriera proprio ai “millonarios” e non ha mai nascosto il desiderio di tornare a vestire quella maglia. Le dichiarazioni di un dirigente del River al ‘Clarin’ (“Sarebbe bello riaverlo qui…”) hanno infiammato il dibattito in Argentina: il clamoroso ritorno potrebbe essere più vicino di quanto non si pensi.

Categories: News

About Author

Alfonso Alfano

Appassionato di Liga e Premier League, fondatore e direttore di Tuttocalcioestero, sono assiduo "frequentatore" anche dei campi di Libertadores e Jupiler League belga.