Ibrahimovic apre all’addio al Milan: “Non so chi sia Rangnick, difficile che resti”

Ibrahimovic apre all’addio al Milan: “Non so chi sia Rangnick, difficile che resti”
William Hill Sport Welcome Bonus

Zlatan Ibrahimovic non è mai stato un personaggio banale, dentro e fuori dal campo. Il fuoriclasse svedese è stato protagonista di un’intervista a ‘Sportweek’, in edicola domani con la ‘Gazzetta dello Sport’. I punti più interessanti non potevano che riguardare il suo immediato futuro: resterà al Milan anche l’anno prossimo?

“Non so chi sia Rangnick”

Diciamolo subito, nelle scorse settimane i segnali d’insofferenza di Ibra sono stati chiari. Ora il centravanti ex Barcellona e Manchester United (tra le altre) esce definitivamente allo scoperto: “Se le cose stanno così è difficile che resti. Il confronto con Gazidis di qualche settimana fa? Ho parlato anche a nome della squadra e non c’era cattiveria da parte mia. Questo Milan non è il Milan di una volta, è vero, ma ciò non vuol dire che c’è bisogno di fare tutto il meglio possibile anche in questa situazione. Ibra c’è, deve esserci per forza altrimenti i tifosi li perdi”.

22bet Scommesse

Un punto che farà di certo discutere sono le dichiarazioni su quello che probabilmente sarà il prossimo allenatore del Milan: “Rangnick? Non lo conosco, non so chi sia. Io non so se dopo il Milan ci sarà un altro club per me, non chiudo le porte a nulla. Ma vado dove comando e non dove le parole vanno al vento: di certo ho tanta passione ancora per quello che faccio”.

Il “ritiro” in America

Ibrahimovic ha poi ripercorso gli ultimi mesi della sua carriera: “Mi dicevano che chiudere in America sarebbe stato troppo facile. Sono allora tornato al Milan, poi è arrivato il Covid-19 e dopo ancora il problema al polpaccio. Ho pensato che c’è qualcosa che non vuole che io smetta. Dopo due giorni ero comunque pronto, mi ha fermato lo staff medico”.

Vanno ricordate le parole di Ibra anche dopo la partita con la Juventus: “Non resto per fare la mascotte, voglio essere decisivo in campo. Dispiace per i tifosi che potrebbero non vedermi più dal vivo”.

Comparazione Bonus Ottobre

Descrizione
Bonus

Planetwin365 offre ai lettori di Topscommesse.com un bonus del 100% fino a 200€, 100€ per le scommesse e 100€ per il casinò. Offerta valida per nuovi utenti.T&C applicati 18+

Recensione Completa su Planetwin365

200€

Starcasinò Scommesse offre ai lettori di Topscommesse.com un bonus del 300% sulle vostre scommesse multiple per sempre, all’apertura di un nuovo conto, appena effettuate il vostro primo deposito di 10€ Min. T&C applicati  18+

Recensione Completa su Starcasinò Scommesse

300%

Unibet offre ai lettori di Topscommesse.com un bonus di benvenuto di 10€ sul primo deposito dove si aggiungono 25 Free Spin. T&C applicati 18+

Recensione Completa su Unibet

10€

Categories: News

About Author

Alfonso Alfano

Appassionato di Liga e Premier League, fondatore e direttore di Tuttocalcioestero, sono assiduo "frequentatore" anche dei campi di Libertadores e Jupiler League belga.