Inter, obiettivo rinnovo per Lautaro Martinez

Inter, obiettivo rinnovo per Lautaro Martinez
William Hill Sport Welcome Bonus

Lautaro Martinez è probabilmente il simbolo, assieme ad Antonio Conte e senza voler trascurare il clamoroso impatto di Lukaku, dell’Inter capolista in Serie A. Se i nerazzurri sono primi e sono seri candidati ad interrompere il dominio della Juventus nel nostro campionato, molto lo devono all’attaccante argentino, protagonista coi suoi gol e con le sue giocate anche in Champions League.

L’interessamento del Barcellona

Non è un mistero che sulle tracce del “toro” ci sia da tempo il Barcellona. I catalani hanno l’esigenza di pianificare il dopo-Suarez (l’uruguaiano è pronto a volare in MLS) e Lautaro è il preferito non solo della dirigenza ma anche di Leo Messi (dettaglio non da poco), suo compagno in nazionale. Il gol al Camp Nou nella partita di Champions, poi, ha definitivamente fatto “innamorare” i catalani.

22bet Scommesse

La minaccia del Barcellona e di altri top club, insomma, è concreta. L’Inter sa di avere tra le mani un potenziale “crack” del futuro e può giocare anche sull’assoluto coinvolgimento di Martinez che ha scelto i colori nerazzurri già due anni fa quando alla sua porta bussarono altri club blasonati. Come dichiarato da Marotta qualche giorno fa, non c’è fretta per il rinnovo di contratto: ma il club meneghino non può di certo dormire sonni tranquilli…

Comincia la trattativa per il rinnovo

Oggi a Milano sono sbarcati Beto Yaque e Rolando Zarateagenti del giocatore. Si punterà a gettare le basi per il rinnovo, tenendo presente che il primo nodo da risolvere è la clausola rescissoria di 111 milioni di euro attualmente presente nel contratto.

Rabona Scommesse

Lautaro ha un accordo fino al 2023: ad oggi è lecito immaginarsi un rinnovo per altri due anni, portando la scadenza al 2025, con un raddoppio dell’ingaggio fissandolo a 3.5 milioni di euro all’anno. Raddoppio che coinvolgerebbe anche la già citata clausola che quindi supererebbe i 200 milioni.

Categories: News

About Author

Alfonso Alfano

Appassionato di Liga e Premier League, fondatore e direttore di Tuttocalcioestero, sono assiduo "frequentatore" anche dei campi di Libertadores e Jupiler League belga.