Osvaldo a ruota libera: “Prandelli? Spero se la stia passando male”

Osvaldo a ruota libera: “Prandelli? Spero se la stia passando male”
William Hill Sport Welcome Bonus

Un’intervista rilasciata tramite social network a TNT Sports conferma che Pablo Daniel Osvaldo non è esattamente il tipo da “dichiarazioni scontate”. L’ex attaccante della Nazionale ha sciorinato una serie di aneddoti durante la sua esperienza in Italia e, soprattutto, relativi alla sua avventura in maglia azzurra.

La Roma e il rapporto con Totti

Il rapporto con la città di Roma è stato sempre di amore-odio; alcuni litigi coi tifosi giallorossi negli anni sono diventati dei video virali, la situazione non era di certo tranquillissima nella capitale. Osvaldo svela così un episodio: “Una volta, in un bar di Roma, mi stavano per uccidere. Non sono di certo uno stupido e allora chiamai De Rossi e Totti per sistemare la situazione”.

22bet Scommesse

Proprio sul capitano, il centravanti (che è tornato al calcio giocato dopo una lunga inattività) ha parlato in toni decisamente entusiastici, mettendo in evidenza anche dei lati nascosti: “Io gli dicevo sempre che era cornuto. Non potevo credere che era così perfetto: ha una bella faccia, è il miglior giocatore con cui abbia mai giocato, aveva solo pregi. Non aveva neppure l’alito cattivo e, senza fornire troppi dettagli, era ben dotato anche nelle parti intime. Per non parlare di sua moglie…Doveva avere qualcosa di negativo ma no, non era neppure cornuto…”.

Il rapporto con Prandelli

Osvaldo poi rivela una delle sue più grandi delusioni professionali: “Ho pianto per non essere stato tra i convocati nel Mondiale del 2014: meritavo di andare in Brasile, volevo morire. Prandelli non mi chiamò neppure per dirmelo, lo scoprii dai giornali. Nonostante avessi giocato da titolare tutte le qualificazioni, segnando gol e indossando la maglia numero 10, la stampa diceva che ero argentino e che al posto mio doveva andarci qualcun altro. Spero stia passando brutti momenti in questa quarantena. Mi chiamò per raggiungerlo al Galatasaray, gli dissi che non avrei accettato neppure per 50 milioni di euro”.

Comparazione Bonus Gennaio 2022

Descrizione
Bonus

Planetwin365 offre ai lettori di Topscommesse.com un bonus del 50% fino a 500€ sul primo deposito. Offerta valida per nuovi utenti.T&C applicati 18+

Recensione Completa su Planetwin365

500€

Snai offre ai lettori di Topscommesse.com un bonus di 5€ all’iscrizione e senza nessun tipo di deposito, ma solo la convalida del conto gioco e il 100% fino a 300€ sul primo deposito. T&C applicati – 18+

Recensione Completa su Snai

305€

Euobet offre ai lettori di Topscommesse.com un bonus scommesse fino a 210€: 10€ senza deposito + il 50% fino a 200€ al primo deposito. T&C applicati – 18+..

Recensione Completa su Eurobet

210€

Categories: News

About Author

Alfonso Alfano

Appassionato di Liga e Premier League, fondatore e direttore di Tuttocalcioestero, sono assiduo "frequentatore" anche dei campi di Libertadores e Jupiler League belga.