Juve di rimonta col Verona (2-1) ma che sofferenza nel finale…

Juve di rimonta col Verona (2-1) ma che sofferenza nel finale…
William Hill Sport Welcome Bonus

Torna alla vittoria la Juventus, dopo i due pareggi di fila in trasferta contro Fiorentina e Atletico Madrid. I bianconeri battono allo Stadium (privo di striscioni per la protesta del tifo organizzato contro l’inchiesta Last Banner) l’Hellas Verona di misura: 2-1 il finale a favore degli uomini di Maurizio Sarri, costretti a rincorrere dopo il vantaggio ospite in apertura.

Che gol di Veloso!

Non un gran primo tempo quello della Juve, con cinque cambi dopo le fatiche di coppa: Dybala, Ramsey, Bentancur, Buffon e Demiral sono le novità nell’undici titolare di Sarri. Proprio il difensore turco, di gran lunga il peggiore in campo, è protagonista di un goffo intervento su Di Carmine che vale il rigore all’Hellas. Proprio il giovane attaccante spiazza Buffon dal dischetto ma spara sul palo: sulla palla vagante Lazovic calcia di prima ma stavolta è traversa. Pericolo scampato? Macché. L’azione prosegue e viene chiusa da una spettacolare conclusione di Miguel Veloso che si infila all’incrocio.

22bet Scommesse

La Juve fatica a fare gioco, il Verona di Juric è ben organizzato e rintuzza bene le folate bianconere. Il pareggio arriva anche con un pizzico di fortuna: la conclusione di Ramsey, al debutto in Serie A, non è irresistibile ma diventa imparabile per Silvestri dopo la deviazione di Gunter. All’intervallo è 1-1.

Ronaldo decide dal dischetto

Rabona Scommesse

Il gol di Ronaldo dal dischetto in apertura di secondo tempo (ingenuo fallo di Gunter su Cuadrado) sembra essere il preludio di una vittoria tranquilla per i campioni d’Italia. Che, però, rischiano di subire il pareggio in almeno tre occasioni. Buffon è bravo prima su Zaccagni poi su una punizione velenosa sui cui sviluppi Bonucci salva di schiena sulla conclusione a colpo sicuro di Di Carmine. Nel finale, poi, l’ultimo brivido: Buffon salva ancora sulla conclusione volante di Lazovic, Veloso prova il bis ma pizzica la traversa. 2-1 stentato, poco gioco e tanta fatica: la Juve di Sarri ancora non carbura.

Categories: News

About Author

Alfonso Alfano

Appassionato di Liga e Premier League, fondatore e direttore di Tuttocalcioestero, sono assiduo "frequentatore" anche dei campi di Libertadores e Jupiler League belga.