Juve-Icardi, il tormentone sta per ricominciare?

Juve-Icardi, il tormentone sta per ricominciare?
William Hill Sport Welcome Bonus

Chiusa la sessione invernale di calciomercato è già tempo di pensare a quella estiva. Il rischio, in questo 2020, è di dover affrontare nuovamente uno dei grandi tormentoni delle ultime stagioni: Mauro Icardi alla fine diventerà un giocatore della Juventus? Lo scorso agosto l’argentino, messo ai margini della prima squadra da Conte, sembrava davvero vicino al passaggio in bianconero: nonostante il “patto” tra Wanda Nara, moglie e agente del giocatore, e Paratici, Marotta riuscì ad evitare lo “sgarbo” ed indirizzare Icardi verso Parigi.

Icardi non brillante

L’inizio difficoltoso, complice anche una condizione fisica precaria, poi l’esplosione in autunno, il posto da titolare conquistato ed ora un piccolo calo: nonostante i 18 gol stagionali realizzati, Icardi paga un momento di forma non brillante. Una rete nelle ultime sei presenze: il magro bottino dell’ex Inter e Sampdoria preoccupa Tuchel e le parole di grande elogio di Leonardo dello scorso mese sembrano lontanissime nel tempo.

22bet Scommesse

Complice anche il non facile rapporto con Neymar, il PSG non sarebbe più convinto di spendere 70 milioni di euro per riscattare il cartellino di “Maurito”. Ecco, allora, che entrerebbe in scena la Juventus, anche se sottotraccia. Paratici ha la carta Pjanic da giocare: il bosniaco è da sempre un pallino di Leonardo e rientrerebbe in un’ipotetica trattativa.

Chi al posto di Pjanic?

Sarri, così, avrebbe il via libera definitivo per chiedere l’acquisto di un suo “pupillo”: ci riferiamo ovviamente a Jorginho, perno del Napoli delle meraviglie e diventato ora, con l’esperienza inglese al Chelsea, uno dei centrocampisti più forti d’Europa. Il nazionale azzurro non si è mai tirato indietro di fronte alla possibilità di vestire il bianconero, vedremo se in estate accadrà qualcosa.

Rabona Scommesse

Di certo i duelli di mercato tra Juve e Inter cominciano ad essere tanti: dopo il caso Kulusevski e l’asta che si è scatenata su Chiesa e Tonali, i due club ora sono pronti alle scaramucce anche su Icardi.

Categories: News

About Author

Alfonso Alfano

Appassionato di Liga e Premier League, fondatore e direttore di Tuttocalcioestero, sono assiduo "frequentatore" anche dei campi di Libertadores e Jupiler League belga.