La Ligue 1 è finita: PSG campione ma il Lione fa ricorso

La Ligue 1 è finita: PSG campione ma il Lione fa ricorso
William Hill Sport Welcome Bonus

Dopo l’annuncio di qualche giorno fa del primo ministro francese, Edouard Philippe, è arrivata l’ufficialità: la Lega Calcio transalpina ha chiuso i campionati di Ligue 1 e Ligue 2, data l’impossibilità di riprendere qualsivoglia manifestazione sportiva non prima di settembre. Se la decisione era scontata, c’era grande attesa per conoscere i responsi e le conseguenze sportive dello stop; e, come facilmente intuibile, è già una sorta di tutti contro tutti.

PSG campione per la nona volta

Il titolo è stato assegnato d’ufficio al PSG: si tratta del nono campionato vinto dai capitolini, il terzo consecutivo, il settimo negli ultimi otto anni. In classifica, l’undici di Tuchel aveva un vantaggio di 12 punti sul Marsiglia, secondo, e una partita in meno giocata. Insomma, difficile pensare ad una clamorosa rimonta dell’OM nelle ultime 10 giornate.

Il Marsiglia si qualifica in Champions League col Rennes, terzo e qui cominciano le polemiche. Se il distacco tra seconda e terza era consistente (6 punti), tra i bretoni e il Lille, quarto, c’era una sola lunghezza di distanza. Sono tanti i milioni in ballo per una qualificazione mancata in Champions, non è da escludere un ricorso dei “dogues”.

22bet Scommesse

Ricorso che ha già annunciato il Lione: l’avversaria della Juventus negli ottavi di Champions ha chiuso al settimo posto, a -1 da Reims e Nizza (con sorpasso proprio all’ultima giornata) che si qualificano in Europa League. Dopo 20 anni consecutivi, l’OL non parteciperebbe così ad una competizione continentale.

Anche il Tolosa pronto a presentare ricorso

Rabona Scommesse

Per comprendere meglio quale sia la matassa da sbrogliare nelle prossime settimane, c’è da considerare anche il caso Tolosa: il club di Olivier Sadran è stato retrocesso in Ligue 2 con l’Amiens (promosse Lens e Lorient), considerato l’ultimo posto in classifica. Nonostante l’ultimo posto in classifica e il distacco abissale dalla terzultima (-14 dal Nimes) il Tolosa ha annunciato: “Ci viene tolto il diritto di lottare sportivamente e lealmente sul campo la possibilità di restare in Ligue 1. Una retrocessione sentenziata alla 27esima o 28esima giornata sarebbe ingiusta”.

Categories: News

About Author

Alfonso Alfano

Appassionato di Liga e Premier League, fondatore e direttore di Tuttocalcioestero, sono assiduo "frequentatore" anche dei campi di Libertadores e Jupiler League belga.