Premier League, al Liverpool il big match col Manchester City: Guardiola a -9 dai reds

Premier League, al Liverpool il big match col Manchester City: Guardiola a -9 dai reds

30 anni fa non era nata ancora la Premier League: il Liverpool, nella stagione 1989-90, conquistava il suo 18esimo titolo di campione d’Inghilterra. Da allora i reds hanno trionfato 2 Champions League e una marea di altre coppe, ma niente Premier. Quest’anno, senza andare troppo in là coi pronostici, sarà davvero complicato che il campionato sfugga agli uomini di Klopp. Il Liverpool ha battuto 3-1 il Manchester City, staccando i campioni d’Inghilterra di 9 punti: mancano due terzi di stagione, ma i “reds” sono pronti a sfatare il tabù.

Due gol in 13 minuti

Il Manchester City parte a testa bassa ma al 6′ arriva il primo gol del Liverpool: l’azione parte da un fallo di mano di Alexander-Arnold, il contropiede è chiuso da un destro micidiale di Fabinho mentre Guardiola protesta. Il Var convalida, è 1-0. Passano sette minuti e un cross di Robertson mette completamente fuori gioco la difesa ospite: Salah, piazzato sul palo opposto, insacca di testa.

Il Manchester City reagisce, Angeliño colpisce un palo su assist di De Bruyne, Aguero prima dell’intervallo spara fuori da buona posizione. All’intervallo è 2-0.

Sané chiude i giochi

Ad inizio ripresa, arriva il gol che stronca le speranze di rimonta dei “citizens”: stavolta il cross è di Henderson, mentre è Sané ad insaccare ancora di testa. Anfield è una bolgia e il secondo tempo trascorre via su ritmi più bassi. Un ulteriore sussulto arriva al 78′, con la precisa conclusione di Bernardo Silva che batte Alisson e sigla il 3-1 definitivo. Come prevedibile, il City si butta in avanti alla ricerca di un gol che potrebbe clamorosamente riaprire la partita. Un episodio, per la verità, arriva: un altro tocco di mano di Alexander-Arnold non è sanzionato da Oliver e il mancato rigore scatena le proteste di Guardiola. Che, però, alla fine deve accettare la vittoria dei rivali e una classifica che vede ora il Man City addirittura quarto, scavalcato anche da Chelsea e Leicester. Non lo scenario immaginato ad inizio stagione.

Categories: News

Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/topscomm/public_html/wp-content/themes/novomag-theme/includes/single/post-tags.php on line 4

About Author

Alfonso Alfano

Appassionato di Liga e Premier League, fondatore e direttore di Tuttocalcioestero, sono assiduo "frequentatore" anche dei campi di Libertadores e Jupiler League belga.