Torino-Milan 2-1, rimonta granata in 4 minuti: per Giampaolo è crisi nera

Torino-Milan 2-1, rimonta granata in 4 minuti: per Giampaolo è crisi nera
William Hill Sport Welcome Bonus

Seconda sconfitta di fila dopo il pesante k.o. nel derby, terza nelle prime cinque giornate di campionato: il Milan di Giampaolo proprio non rialza la testa e non si fa bastare nemmeno una buona ora sul campo del Torino per portare a casa un risultato positivo dall’Olimpico. Il turno infrasettimanale si chiude con la rimonta dei granata, trascinati da uno strepitoso Belotti nel finale: è finita 2-1, il Torino dal suo canto sale al quarto posto, a quota nove punti, in compagnia di Napoli e Cagliari.

Buon primo tempo del Milan

Giampaolo, che nel prepartita incassa la fiducia di Maldini, lancia i nuovi acquisti Theo Hernandez, Bennacer e Leao dal primo minuto. La squadra dà una buona risposta e si porta meritatamente in vantaggio grazie al rigore procurato dall’ottimo Leao e trasformato da Piatek. Proprio Leao si vede negare il raddoppio da uno strepitoso Sirigu, bravo anche in seguito su Calhanoglu. Il Torino, dal suo canto, è quasi inerme: Verdi è fuori partita, il centrocampo in sofferenza. Ma, all’ultimo minuto, c’è un primo squillo: Donnarumma esce a vuoto ma Belotti, dalla trequarti e pressato, non centra la porta.

22bet Scommesse

L’uno-due del Gallo

Piatek è protagonista in negativo ad inizio ripresa: il polacco non serve Leao tutto solo al centro, preferendo un passaggio più difficile per Suso, poi con una sorta di rigore in movimento spara fuori. Mazzarri lancia Berenguer, Giampaolo toglie Leao, probabilmente il migliore dei suoi, e lancia Bonaventura assente da un anno.

Il Milan va in sofferenza e crolla al 72′: Belotti spara un bolide dal limite che piega le mani a Donnarumma, dopo quattro minuti il portiere ospite respinge su Zaza ma sul pallone vagante si fionda ancora una volta Belotti: il “gallo” cicca la prima conclusione ma insacca di rovesciata. E’ apoteosi all’Olimpico.

Il finale è caotico: Kessie spreca un’occasione clamorosa al 92′, sparando altissimo dall’area piccola, Zaza scivola nell’uno contro uno con Donnarumma e al 95′ Piatek, di testa e a due passi dalla porta del Toro, non riesce a fare di più che colpire Sirigu. Giampaolo deve nuovamente masticare amaro.

Comparazione Bonus Febbraio 2022

Descrizione
Bonus

Planetwin365 offre ai lettori di Topscommesse.com un bonus del 50% fino a 500€ sul primo deposito. Offerta valida per nuovi utenti.T&C applicati 18+

Recensione Completa su Planetwin365

500€

Snai offre ai lettori di Topscommesse.com un bonus di 5€ all’iscrizione e senza nessun tipo di deposito, ma solo la convalida del conto gioco e il 100% fino a 300€ sul primo deposito. T&C applicati – 18+

Recensione Completa su Snai

305€

Euobet offre ai lettori di Topscommesse.com un bonus scommesse fino a 210€: 10€ senza deposito + il 50% fino a 200€ al primo deposito. T&C applicati – 18+..

Recensione Completa su Eurobet

210€

Categories: News

About Author

Alfonso Alfano

Appassionato di Liga e Premier League, fondatore e direttore di Tuttocalcioestero, sono assiduo "frequentatore" anche dei campi di Libertadores e Jupiler League belga.