Clamoroso in Coppa Libertadores: finale spostata a Lima!

Clamoroso in Coppa Libertadores: finale spostata a Lima!
William Hill Sport Welcome Bonus

Sembra quasi una maledizione quella della finale di Coppa Libertadores: oggi la Conmebol ha ufficializzato una decisione che, per la verità, era nell’aria già da qualche giorno. La finale del 23 novembre, quest’anno in gara unica per la prima volta nella storia della competizione, sarà giocata a Lima, capitale del Perù, e non a Santiago del Cile come inizialmente previsto.

I disordini in Cile provocano lo spostamento

A determinare questa decisione, ovviamente, sono state le proteste che ormai da giorni si stanno succedendo nella capitale cilena, degenerando anche in violenti scontri. Insomma, non sarebbe stata una scelta saggia quella di confermare l’Estadio Nacional di Santiago come sede della finalissima che vedrà contrapposte River Plate (campione uscente) e Flamengo.

La decisione è stata ufficializzata oggi dopo che ad Asuncion, in Paraguay, si sono riuniti i dirigenti dei due club con quelli della Conmebol. Dopo cinque ore, è stata scelta Lima e il suo “Estadio Monumental”.

22bet Scommesse

Il precedente dello scorso anno

Qualche giorno fa erano arrivate le rassicurazioni del governo cileno che garantiva la sicurezza per la finale di Coppa Libertadores. La Conmebol, però, non ha voluto prendersi rischi soprattutto dopo quanto accadde lo scorso anno quando la finale di ritorno tra River e Boca fu annullata per motivi di ordine pubblico (fu attaccato anche il pullmann degli “xeneizes”) e si decise poi di andare a giocare al Bernabeu di Madrid.

In Cile, peraltro, gli scontri continuano, il campionato è ancora sospeso e l’amichevole con la Bolivia è stata annullata nonostante si sarebbe dovuta disputare a Concepcion.

Rabona Scommesse

Sul tavolo c’erano diverse ipotesi per lo svolgimento della finale, Lima l’ha spuntata su Asuncion che – peraltro – ospiterà anche la finale di Coppa Sudamericana (equivalente dell’Europa League) la prossima settimana. A far propendere verso la capitale peruviana è stata anche la capienza del Monumental.

Categories: News

About Author

Alfonso Alfano

Appassionato di Liga e Premier League, fondatore e direttore di Tuttocalcioestero, sono assiduo "frequentatore" anche dei campi di Libertadores e Jupiler League belga.